03.06.2022       Morning Italian Murli        Om Shanti      BapDada       Madhuban


Essenza:
Dolci figli, questa è una recita a proposito del cimitero (kabristhan) e della terra degli Angeli (Paristhan). In questo tempo è il cimitero e in seguito diventerà Paristhan. Il vostro cuore non dovrebbe essere attaccato a questo cimitero.

Domanda:
Qual è l'unica cosa che gli esseri umani devono conoscere affinché tutti i loro dubbi vengano rimossi?

Risposta:
Se vengono a conoscenza di chi sia il Padre e come viene, tutti i loro dubbi verranno rimossi. Finché non conoscono il Padre i loro dubbi non possono avere fine. Avendo fede nell’intelletto entrate a far parte del rosario della vittoria, ma ci deve essere piena fede in ogni cosa in un secondo.

Canzone:
Lascia il Tuo trono nel cielo e scendi su questa terra!

Om shanti.
Il Padre siede e spiega ai figli. Questo è il Padre spirituale illimitato. Tutte le anime certamente cambiano la loro forma: vengono dal mondo incorporeo e prendono la forma corporea per recitare le loro parti sul campo dell’azione. I figli dicono: Baba, cambia la Tua forma così come facciamo noi. Certamente Egli deve adottare una forma corporea per dare la conoscenza; prenderà la forma di un corpo umano. Voi figli capite che eravate incorporei e che poi siete diventati corporei; è certamente così. Quello è il mondo incorporeo. Il Padre siede qua e parla. Egli dice: Voi non conoscete la storia delle vostre 84 nascite. Io entro in questo qui e gli spiego. Lui non sapeva questo. Krishna era il principe dell‘età dell'oro, ma questi deve venire nel mondo impuro, in un corpo impuro. Krishna era bello ma nessuno sa in che modo divenne brutto. Dicono che venne morso da un serpente; di fatto si tratta dei cinque vizi. Sedendo sulla pira della lussuria diventate brutti. Krishna viene chiamato Shyam Sundar (il brutto e il bello). lo non ho un corpo per poter diventare brutto e poi bello; lo sono sempre puro. Vengo alla confluenza di ogni ciclo, quando è la fine dell'età del ferro e l'inizio dell'età dell'oro. Devo venire a fondare il paradiso. L'età dell'oro è la terra della felicità e l'età del ferro è la terra della sofferenza. In questo tempo tutti gli esseri umani sono impuri. Voi non potete dire che il governo di Lakshmi e Narayan, l’imperatore e l’imperatrice dell‘età dell'oro, sia corrotto. Qui tutti sono impuri. Quando Bharat era il paradiso c’era il regno delle deità. In quel tempo, c'era solamente una religione e tutti erano completamente puri ed elevati. Qua i corrotti adorano coloro che sono elevati. I sannyasi diventano puri e perciò gli impuri chinano le loro teste di fronte a loro. Chi ha una famiglia non segue i sannyasi; dicono semplicemente: io sono un seguace del tale sannyasi ma è solamente quando quelle persone seguono veramente, possono essere chiamati seguaci. Se voi stessi diventate sannyasi, allora potrete essere chiamati seguaci. Quelli che hanno una famiglia diventano il loro seguaci, ma non rimangono puri. Né i sannyasi spiegano questo a loro, né loro stessi comprendono che non stanno seguendo veramente i sannyasi. Qua voi dovete seguire la madre e il padre pienamente. Si dice: Seguite la madre e il padre. Staccate lo yoga del vostro intelletto da tutti gli esseri corporei e abbiate una connessione solamente con Me, vostro Padre; allora verrete dal Padre e poi andrete all‘età dell'oro. Voi siete a tutto tondo (girate tutto il ciclo); prendete 84 nascite. Voi capite che le nostre parti tutto fare (all round) continuano dall'inizio alla fine e dalla fine all'inizio. Le parti di quelli delle altre religioni non continuano dall'inizio alla fine. La religione originale ed eterna è solamente quella delle deità. All'inizio c‘era la dinastia del sole. Ora capite che state andando attorno al ciclo di 84 nascite, ma quelli che vengono successivamente non possono essere a tutto tondo. Questo è da capire. Nessuno eccetto il Padre può spiegare questo. All’inizio c’è il deitismo. I regni delle dinastie del sole e della luna continuano per mezzo ciclo. L'età della confluenza ora è molto breve. È chiamata ‘sangam’ (confluenza) e anche ‘kumbh’ (incontro). Tutti Lo ricordano: Padre Supremo, Anima Suprema, vieni e rendici puri da impuri. Vagano tanto per incontrare il Padre. Tengono fuochi sacrificali, fanno tapasya, fanno donazioni e atti caritatevoli, ma non c'è beneficio in quello. Ora dovete liberarvi dal vagare. Quelli sono rituali della devozione e questi sono rituali della conoscenza. Il cammino della devozione continua per mezzo ciclo. Questo è il cammino della conoscenza e vi viene detto a questo tempo di avere disinteresse per il vecchio mondo. Il vostro è disinteresse illimitato perché voi sapete che questo intero mondo sta per diventare un cimitero. In questo tempo è il cimitero e successivamente diventerà la terra degli Angeli. Questa è la recita del cimitero e del Paristan. Il Padre fonda la terra degli Angeli che tutti ricordano. Nessuno ricorda Ravan. Comprendendo questo primo punto principale, tutti i loro dubbi finiscono. Finché prima non riconoscono il Padre, rimarranno con questi dubbi negli intelletti. Quelli che hanno dubbi nei loro intelletti sono coloro che vengono condotti alla distruzione. Certamente Lui è il Padre di noi anime. Egli dà l’eredità illimitata. È solo avendo fede che possiamo essere infilati nel rosario della vittoria. Ci dovrebbe essere fede in ogni parola in un secondo. Dal momento che dite Baba ci dovrebbe essere piena fede. L’incorporeo viene chiamato il Padre. Di fatto chiamano anche Gandhi “Bapuji” (padre), ma qua c'è bisogno del Bapuji del mondo. Egli è Dio, il Padre del mondo. Dio, il Padre del mondo deve essere davvero grande; voi ricevete il regno del mondo da Lui. Il regno di Vishnu viene fondato attraverso Brahma. Voi capite anche che eravate i signori del mondo. Eravate deità, poi diventaste coloro che appartenevano alla dinastia della luna, poi alla dinastia dei guerrieri e poi alla dinastia dei shudra. Solo voi figli capite tutte queste cose. Il Padre dice: Ci saranno molti ostacoli in questo Mio fuoco sacrificale della conoscenza. Questo è il fuoco sacrificale della conoscenza di Rudra. Il fuoco della distruzione viene acceso a partire da questo fuoco sacrificale. L’intero vecchio mondo verrà distrutto e verrà fondata l‘unica religione delle deità. Il Padre vi sta spiegando e Vi sta dicendo la verità. Lui vi sta raccontando la vera storia per diventare Narayan da un uomo ordinario. Voi state ascoltando questa storia ora, non è continuata dall'inizio del tempo. Il Padre dice: Ora avete completato 84 nascite poi ci sarà il vostro nuovo regno. Questa è la conoscenza del Raja Yoga. Solo il Padre Supremo, l’Anima Suprema ha la conoscenza del facile Raja Yoga. Viene anche chiamato Raja Yoga dell'antica Bharat. L'età del ferro viene certamente trasformata nell‘età dell'oro. Anche la distruzione ebbe inizio; era la questione dei missili. Non ci sono battaglie all'età dell'oro o dell'argento; hanno luogo successivamente. La guerra finale sarà con i missili. Prima combattevano con le spade, poi cominciarono a sparare con le pistole, poi vennero inventati i cannoni e ora ci sono le bombe. In che altro modo l’intero mondo potrebbe essere distrutto? Oltre a questi, ci saranno calamità naturali. C'è pioggia torrenziale e carestia. Quelle sono tutte calamità naturali. Per esempio i terremoti vengono chiamati calamità naturali. Che cosa ci si può fare? Ora se le persone avessero fatto un'assicurazione, chi potrebbe pagarli? Tutti moriranno; nessuno riceverà nulla. Ora dovete assicurare ogni cosa con il Padre. Assicurano se stessi anche sul cammino della devozione, ma ricevono solamente un ritorno di breve durata. Qua voi assicurate direttamente. Chi assicura ogni cosa riceve una sovranità. Baba dà il proprio esempio: egli diede ogni cosa, assicurò pienamente ogni cosa con il Padre, e perciò riceve la piena sovranità ma il resto di questo mondo verrà distrutto. Questa è la terra della morte. La ricchezza di alcuni rimarrà sepolta nel fango, mentre i governi porteranno via quella di altri. Quando c‘è un incendio da qualche parte, o se ci sono calamità, i saccheggiatori vengono e rubano molte cose. Ora è il tempo della fine. Per questo dovete ricordare il Padre e aiutarlo. ln questo tempo tutti sono impuri, nessuno può fondare un mondo puro. È compito del Padre. Essi invocano: vieni e adotta una forma. Il Padre dice: Sono venuto nel mondo corporeo e ho adottato una forma, ma non rimango sempre in questo qui; non si può cavalcare tutto il giorno! Mostrano qualcuno che cavalca un toro. Hanno mostrato il carro fortunato di un essere umano. Ora è questo che è corretto oppure è quello che è corretto? Mostrano una stalla e anche gaumukh (la bocca della mucca). Ritraggono qualcuno mentre cavalca un toro e la conoscenza data attraverso la bocca di una mucca. Questo è il nettare della conoscenza che emerge e anche questo ha significato. C'è persino un tempio dedicato a Gaumukh. Molti vanno a vedere quel tempio. Credono che il nettare goccioli dalla bocca della mucca e che dovrebbero andare a berlo. Ci sono settecento scalini per salire là. Di fatto questo è il più grande Gaumukh. Fanno anche grandi sforzi per andare ad Amarnath, anche se non c'è nulla. Sono tutti inganni. Hanno mostrato Shankar che racconta una storia a Parvati, ma Parvati non era così degradata da dover sedere e farsi raccontare storie religiose. La gente spende molti soldi per costruire templi. Il Padre dice: Spendendo così tanto, avete sprecato tutto il vostro denaro. Un tempo eravate solventi, e adesso siete diventati insolventi. Ma ora sono venuto per rendervi solventi ancora una volta. Voi figli capite che siete venuti dal Padre per prendere la vostra eredità. Il Padre ora vi sta dando questa eredità. Bharat è il luogo di nascita del Padre Supremo, l’Anima Suprema, e perciò questo è il più grande luogo di pellegrinaggio. Il Padre viene e purifica tutti gli impuri. Se il nome del Padre fosse nella Gita tutti verrebbero qua e offrirebbero fiori. Nessuno eccetto il Padre può portare la salvezza. Bharat è il luogo di pellegrinaggio più grande ma nessuno lo realizza. Altrimenti, così come la lode del Padre è senza limiti, così lo sarebbe anche la lode di Bharat. E Bharat che diventa l‘inferno e il paradiso. La lode senza limiti è la lode del paradiso, mentre la diffamazione senza limiti è quella dell'inferno. Voi figli ora state diventando i signori della terra della verità. Siete venuti qua per prendere l'eredità illimitata da Baba. Il Padre dice: Manmanabhav! Rimuovete lo yoga del vostro intelletto da chiunque altro e ricordate Me soltanto. Diventerete puri avendo ricordo, dovete prendere l’eredità assimilando la conoscenza. Tutti ricevono l’eredità della liberazione in vita, ma soltanto quelli che studiano Raja Yoga ricevono anche l’eredità del paradiso. Tutti riceveranno salvezza, Lui vi porterà tutti indietro a casa. Il Padre dice: Io sono la Morte di tutte le morti, c’è anche il tempio di Mahakal (la Grande Morte). Il Padre spiega: Alla fine, quando ha luogo la glorificazione, la gente comprenderà che è davvero il Padre illimitato a dire tutto questo. Se qualcuno racconta una storia (negli incontri religiosi) e dice “il Dio della Gita non è Krishna ma Shiva”, tutti diranno che è stato influenzato dai Brahma Kumaris. Questo indica che non è ancora il loro tempo. Poi comprenderanno; se credessero ora ad ogni cosa, tutti i loro affari avrebbero fine. Achcha.

Ai dolcissimi figli, amati, a lungo persi ed ora ritrovati, amore, ricordo e buongiorno dalla Madre, dal Padre, BapDada. Il Padre spirituale dice namaste ai figli spirituali.

Essenza per la dharna:
l. Rompete tutte le altre connessioni e seguite la madre e il padre pienamente. Il vostro intelletto dovrebbe avere disinteresse illimitato per questo vecchio mondo. Dovete dimenticarlo.

2. Ora è il tempo della fine e ogni cosa sta per essere distrutta. Perciò, prima che arrivi la fine, assicurate ogni cosa che avete e reclamate un diritto alla piena sovranità futura.

Benedizione:
Possiate avere fortuna elevata e continuamente attingere e servire altri con il nutrimento della felicità della vita Brahmina. Siete figli e master del Master del Mondo. Abbiate continuamente questa ebbrezza Divina e felicità. Wow la mia fortuna elevata! Questo è il mio destino. Costantemente ballate questa danza della felicità. Siete sempre fortunati perchè state continuamente attingendo e servendo altri con il nutrimento della felicità. State dando ad altri un grande dono della felicità e rendete loro fortunati. Felicità è la vostra vita. Rimanere felici significa vivere. Questa è la benedizione elevata della vita Brahmina.

Slogan:
Siate tolleranti in ogni situazione e continuerete a sperimentare piacere.

Inestimabili versetti di Matheshwariji

1. Questa conoscenza Divina non è emersa dai nostri inteletti né dalla nostra comprensione, nostra immaginazione o dai nostri pensieri ma questa conoscenza l’abbiamo sentita dal Creatore del Mondo. Oltre a questo vi parliamo di ciò che abbiamo sperimentato in modo pratico e di ciò che abbiamo introdotto nella nostra consapevolezza. Se fosse questione solo della nostra propria consapevolezza, questo funzionerebbe solo per noi, ma noi l’abbiamo sentito da Dio, sperimentato nella nostra consapevolerzza e lo abbiamo assimilato. Qualunque cosa abbiamo assimilato è sicuramente nella nostra consapevolezza e nella nostra esperienza, e solo così questo può essere considerato nostro. Lo abbiamo saputo tramite quest’Uno. Quindi, cos’è la creazione di Dio? Chi è Dio? Non è la questione dei nostri pensieri. Se fosse così, emergerebbe nella nostra mente. Questo è il mio pensiero ed è per questo che ho ricevuto da Dio i salenti e meritevoli punti che devono essere assimilati. La cosa principale è avere yoga, ma prima dello yoga abbiamo bisogno di avere la conoscenza. Perché è stato detto che la conoscenza è necessaria prima dello yoga? Prima di tutto pensate, capite e poi abbiate lo yoga. È stato sempre detto che la comprensione è la prima cosa necessaria, altrimenti le nostre azioni sarebbero sbagliate. Per questo la conoscenza è la prima cosa essenziale. Conoscenza è lo stato alto che richiede intelletti in grado di comprenderla, perché Dio, il più alto nell’alto, ci sta insegnando.

2. Questa conoscenza Divina è per spezzare da un lato e per connettere da un altro lato. Dobbiamo connettere noi stessi a Dio. Avendo questa relazione pura progrediremo più in altro nella scala della conoscenza, poichè le anime in questo tempo sono sotto legami karmici. All’inizio le anime erano libere dai legami karmici. Più tardi sono entrate nei legami del karma ed ora, ancora una volta, devono diventare libere dai loro legami del karma. Ora non deve esserci alcun legame del nostro karma, e deve essere nelle nostre proprie mani come agiamo, vale a dire dobbiamo controllare le nostre proprie azioni, perchè solo in questo modo possiamo non essere condizionati dai legami del karma. Questo viene chiamato liberazione in vita. Altrimenti essendo condizionati dai legami del karma, ed entrando nel ciclo, non può esserci liberazione in vita per tutto il tempo. Ora le anime hanno perso tutto il loro potere e le azioni vengono compiute senza loro controllo. Comunque le anime devono compiere azioni e le anime devono ricevere il potere. Le anime devono entrare nello stato in cui non ci sia alcun legame karmico. Altrimenti gli esseri umani verranno intrappolati dall’effetto della felicità e della sofferenza, perché saranno attirati dalle loro azioni. Le anime sviluppano il potere di liberare loro stessi da ogni legame del karma. Questo è il risultato. Tutto diventerà facile assimilando queste cose. Questo è lo scopo di questa lezione. Non dobbiamo studiare i Veda e le scritture nè conseguire una laurea, ma dobbiamo usare la conoscenza Divina per creare le nostre vite. Per questo dobbiamo prendere il potere da Dio. Achcha.