04.09.2021       Morning Italian Murli        Om Shanti      BapDada       Madhuban


Essenza:
Dolci figli questo mondo ormai è un caso senza speranza. Tutti devono morire, perciò il vostro attaccamento ad esso deve finire. Ricordate costantemente solo Me!

Domanda:
Qual è il motivo per cui non avete entusiasmo di fare servizio?

Risposta:
1) Se non avete un buon carattere e non ricordate il Padre, non potete avere entusiasmo di fare servizio. Continuate a compiere un’azione sbagliata dopo l’altra e quindi siete incapaci di fare servizio. 2) La prima direttiva del Padre è: Quando morite, il mondo per voi è morto. Voi non mettete in azione questa direttiva. Poiché il vostro intelletto è intrappolato nei corpi e nelle relazioni corporee, non siete capaci di fare servizio.

Canzone:
Saluti a Shiva.

Om shanti.
Avete ascoltato la canzone del cammino di devozione. La gente dice “Onori a Shiva”. Continuano a dire il nome di Shiva. Ogni giorno vanno a un tempio di Shiva, e ogni anno celebrano qualsiasi festival ci sia. Ci sono l’elevatissimo mese della carità (mese intercalare) e inoltre l’elevatissimo anno della carità. Ogni giorno continuano a dire “Onori a Shiva”. In molti sono veneratori di Shiva. Il Creatore è Shiva, Dio, l’Altissimo. Dicono: “Il Purificatore è il Padre Supremo, l’Anima Suprema, Shiva”. Lo venerano ogni giorno. Voi figli sapete che questa è l’età della confluenza, l’età per diventare i più elevati di tutti. Le persone, attraverso uno studio mondano, reclamano questo o quell’alto rango. Come hanno fatto Lakshmi e Narayan a reclamare il loro rango? Come sono diventati i masters del mondo? Nessuno lo sa. Loro dicono “Onori a Shiva. Tu sei la Madre e Padre”. Ogni giorno cantano questa lode, ma non sanno quando Egli viene e diventa la Madre e Padre e ci dà la nostra eredità. Voi sapete che la gente del mondo non sa nulla. Vanno così tanto in giro alla cieca, sul cammino di devozione. Così tanti gruppi di persone vanno ad Amarnath: girano alla cieca così tanto! Se glielo direste, si arrabbierebbero. In pochissimi, tra voi figli, avete grande felicità dentro. Alcuni continuano a scrivere “Baba, dal momento che Ti ho riconosciuto, non c’è stato limite alla mia felicità”. Anche quando ci sono difficoltà dovete rimanere felici. Non dovete mai dimenticare che ora appartenete al Padre. Ora che voi figli sapete di aver raggiunto Shiv Baba, lasciate che non ci siano limiti alla vostra felicità. Maya vi fa dimenticare di continuo. Anche se scrivete di aver fede e di conoscere Baba, diventate deboli mentre proseguite. Quando qualcuno non viene per sei-otto mesi o per due-tre anni, Baba capisce che il suo intelletto non ha fede totale e che non è completamente ebbro. Egli è un Padre tanto illimitato che vi dà l’eredità per 21 nascite. Se aveste questa certezza, avreste tantissima felicità ed ebbrezza. Quando un re vuole adottare un bimbo, e quel bambino scopre che si parla del fatto che il re lo vuole adottare e renderlo suo erede, quel bimbo avrà così tanta felicità. Dirà a se stesso: Diventerò il figlio del re! Oppure, se un bambino povero viene adottato da una persona ricca, si sente tanto felice. Quando si rende conto che verrà adottato dal tal de’ tali, la sua infelicità riguardo all’essere povero, scomparirà. Questo riguarda solo un’unica nascita. Qui, voi figli avete la felicità di reclamare l’eredità per 21 nascite. Ricordate il Padre illimitato e inoltre mostrate il cammino agli altri. Shiv Baba il Purificatore è arrivato. Egli spiega di essere vostro Padre. Nessun essere umano può dire “Sono il tuo Padre illimitato”. Solo il Padre spiega di essere venuto 5000 anni fa. Diceva le stesse parole: Ricordate costantemente solo Me. Soltanto ricordando Me, il Padre Purificatore, diventerete puri. Non c’è altro modo per diventare puri da impuri. Soltanto l’unico Padre è il Purificatore. Krishna non può essere chiamato Dio. Il Dio della Gita è il Purificatore, ed Egli è al di là di nascita e morte. Questa è la prima cosa che dovreste far scrivere alla gente. Quando gli altri lo vedono scritto da persone eminenti, penseranno che sia giusto. Se lo vedono scritto da uno qualunque, diranno che la Brahma Kumaris gli ha gettato un incantesimo magico ed è per questo che scrive così. Non lo direbbero se fosse scritto da una persona eminente. Quando dite qualcosa, dicono che avete una bocca piccola e fate grandi chiacchiere (siete tutto chiacchiere) dicendo che Dio è venuto. Voi figli non dovete dire solo che Dio è venuto. Nessuno lo capirebbe e qualcuno riderà di voi. Spiegate che ci sono due padri. Per prima cosa, non ditegli subito, direttamente che Dio è venuto, perché oggigiorno sono in tanti al mondo a chiamarsi Dio. Tutti loro si considerano incarnazione di Dio. Quindi, spiegategli con tatto il segreto dei due padri. Uno è il padre limitato, e l’altro è il Padre illimitato. Il nome del Padre è Shiva. È il Padre di tutte le anime e quindi deve sicuramente dare ai Suoi figli un’eredità. La gente festeggia il compleanno di Shiva. Egli viene e fonda il paradiso. Quindi, l’inferno dev’essere certamente distrutto. Il segno di questo è la guerra del Mahabharata. Quando dite solo che Dio è venuto, nessuno capisce qualcosa. Continuate a battere i tamburi. Quando, in questo modo, fate servizio sbagliato, il servizio diventa ancora più moscio. Da una parte dite che Dio è venuto e vi sta insegnando, e poi andate e vi sposate! La gente allora chiederà “Che ti è successo? Dicevi che Dio t’insegnava!”. Allora risponderebbero “Ti abbiamo solo detto quel che abbiamo sentito”. Ci sono molti tipi di ostacoli che vengono dai nostri figli. Per esempio, gli indù si sono schiaffeggiati da soli. Effettivamente appartengono alla religione delle deità, ma dicono di essere indù. Si sono schiaffeggiati così. Ora voi sapete che quando eravate degni di adorazione avevate una religione elevata e compievate azioni elevate. Seguendo i dettami diabolici siete diventati corrotti nella religione e nelle azioni. Noi siamo quelli che cominciano a diffamare la propria religione, seguendo i dettami diabolici di Maya. Per questo Baba ha detto: Quella è la comunità diabolica. Questa, cui insegno il Raja Yoga, è la comunità divina. Adesso è l’età del ferro. Quelli che vengono e sentono questa conoscenza diventano deità da diavoli. Questa conoscenza è per diventare deità. Diventate deità conquistando i cinque vizi. Non c’è stata nessuna guerra tra i diavoli e le deità. Hanno fatto questo errore, ma hanno mostrato che chi aveva Dio dalla propria parte, vinse. In questo hanno fatto il nome di Krishna. In realtà la vostra guerra è con Maya. Il Padre siede qui e vi spiega così tante cose, ma alcuni sono così tamopradhan che non capiscono proprio nulla. Sono incapaci di ricordare il Padre. Capiscono che i loro intelletti sono tamopradhan, e di non essere in grado di ricordare il Padre, perciò continuano a compiere azioni sbagliate. Anche bravissimi figli non ricordano affatto il Padre. Non riformano per niente il loro carattere! Per questo non hanno entusiasmo di fare servizio. Il Padre dice: “Uccidi il corpo e tutte le relazioni corporee”, cioè dimenticali tutti! La parola “uccidi” non viene propriamente detta; vien detto: Quando muori il mondo per te è morto. Il Padre siede qui e lo spiega. Rimuoveteli dai vostri intelletti. Ora che appartenete a Me, dimenticateli tutti. Ricordate l’unico Padre. Quando qualcuno è un caso disperato in termini di malattia, gli altri devono rompere il loro attaccamento verso di lui. Poi gli si dice di ricordare Rama (Dio). Il Padre dice inoltre: Questo mondo e completamente un caso disperato. Il mondo dev’essere distrutto. Tutti devono morire e perciò dovete rimuovere il vostro attaccamento ad esso. Loro continuano a cantare il nome di Rama. Qui, non si tratta solo di uno, è il mondo intero che è da distruggere. Perciò vi do solo un mantra: Ricordate costantemente solo Me! Egli continua a spiegarvi in così tanti modi differenti. Ora è arrivato il mese della carità e allora Egli continua a spiegarvi dell’età di grandissimo auspicio nella quale diventate gli esseri più elevati. Dovete essere molto capaci mentre spiegate queste cose. Le virtù divine devono essere ben assorbite da voi. Non dovete compiere alcun’azione peccaminosa. Prendere qualcosa senza permesso o mangiare qualcosa senza permesso è anch’esso un peccato segreto. Le regole sono molto rigide. Quando qualcuno commette peccato e non ne parla a Baba, quel peccato continua a crescere. Qui voi figli dovete diventare anime caritatevoli. Amo le anime caritatevoli e non mi piacciono le anime peccaminose. Anche sul cammino della devozione sono consapevoli di ricevere buon frutto compiendo buone azioni. Perciò compiono il buon karma (azione) di fare donazioni e carità. Questo è un drama, eppure dicono che Dio dà buon frutto per le buone azioni. Il Padre dice: Non Mi siedo solo a fare quel lavoro. Tutto quello è fissato nel drama. Il Padre sicuramente deve venire in accordo al drama. Il Padre dice: Devo venire e mostrare a tutti il cammino. Non si tratta di misericordia. Alcuni scrivono “Baba, se avessimo la Tua benedizione, non Ti dimenticheremmo mai”. Il Padre dice: Non ho misericordia in quel modo. Quelle cose appartengono al cammino della devozione. Abbiate misericordia per voi stessi. Ricordando il Padre i vostri peccati saranno dissolti. Le cose del cammino della devozione non continuano sul cammino della conoscenza. Il cammino della conoscenza è uno studio. Un insegnante non avrà misericordia per nessuno. Ognuno deve studiare. Il Padre da le shrimat. Quindi le dovreste seguire, no? Tuttavia, poiché seguite i vostri dettami, non fate alcun servizio. Voi figli dovete diventare completamente anime caritatevoli. Non dovrebbe essere commesso il minimo peccato. Alcuni figli non parlano mai dei peccati che hanno commesso. Il Padre dice: Non reclameranno mai un alto rango. Si ricorda: Quelli che ascendono gustano la dolcezza del paradiso. Voi figli sapete che il rango è molto elevato. Se cadete non siete di alcuna utilità. L’arroganza impura è al primo posto (number one). Lussuria, rabbia e attaccamento non sono da meno. Inoltre l’avidità e l’attaccamento distruggono completamente tutto. Quando avete attaccamento per i vostri figli, continuate a ricordarli. L’anima dice: Mio è l’unico Shiv Baba e nessun altro. Fate uno sforzo tale che nessun altro sia ricordato. Tutte quelle cose devono finire. La distruzione è proprio davanti. Dopo di quella non sarete in grado di reclamare l’eredità. Perché dovreste avere attaccamento per questo mondo? Ciascuno di voi dovrebbe parlare a se stesso così. Rimuovete l’intero mondo dai vostri intelletti. Tutto quello sarà distrutto. Arriveranno tempeste tali da mettere fine a tutto. Quando scoppia un incendio da qualche parte e ci sono forti venti, tutto viene distrutto molto velocemente. In solo mezz’ora vengono distrutte 100-150 capanne. Voi sapete che bisogna dar fuoco al fienile. In che altro modo moriranno tutti questi esseri umani? Figli buoni, con buon carattere faranno un buon servizio. Voi figli dovreste essere ebbri. Alla fine sarete completamente ebbri, quando raggiungerete il vostro livello karmateet. Fino ad allora, però, dovete continuare a fare sforzi. Molte persone vanno al tempio di Shiva a Benares perché Egli è Dio, l’Altissimo. Là, venerano tantissimo Shiva. Baba continua a dirvi di andare là e spiegare loro: Dio Shiva dà quest’eredità a Lakshmi e Narayan. Da Lui hanno ricevuto la loro eredità, nell’età della confluenza. Quando glielo spiegate, includerete anche la spiegazione di Brahma e Saraswati. Usando le immagini, potete spiegare in modo molto chiaro come loro hanno ricevuto il regno. Il cammino della devozione non esisteva nel regno di Lakshmi e Narayan. Loro dicono che la devozione è andata avanti da sempre. Adesso avete ricevuto così tanta conoscenza che dovreste essere ebbri: Dio ci sta insegnando per darci la nostra fortuna del regno per 21 nascite! Voi siete studenti. Chi ha fede si chiederà: “Come sarà Colui da cui i Brahma Kumaris ascoltano tutto e che ci instilla quella fede?”. Loro vorranno innanzitutto venire e incontrare un Padre così! Finché non hanno fede piena, non saranno in grado di fare progressi. Quelli che hanno fede correranno velocemente. “Andremo e incontreremo un Padre così, non Lo lasceremo. Baba, ora Ti appartengo. Adesso non andrò da nessuna parte”. C’è una canzone: Che Tu mi ami o mi rigetti, questo qui che Ti ama da matti non lascerà la Tua soglia. Non tutti possono stare qui. Dovete essere mandati in servizio. Mentre vivete a casa con la vostra famiglia, siate come il loto. Alcuni lo scrivono, ma quando vanno fuori, vengono catturati nel vortice di Maya. Maya è così potente! Maya causa molti ostacoli. Una lampada così piccola ha così tante tempeste di Maya! Il Padre viene e vi spiega l’essenza di queste canzoni. Questa è la vostra età della confluenza di grandissimo auspicio. Il mese di carità per i devoti è passato. Il Padre dice: Vengo solo a quest’età della confluenza per purificare gli impuri. Questa spiegazione è così buona! Achcha. Giorno dopo giorno continueranno ad emergere nuovi metodi perché il servizio progredisca. Continueranno ad essere create molte buone immagini. Si dice: Anche se un compito prende molto tempo, sarà compiuto bene. State ricevendo materiali pronti all’uso coi quali tutti possono comprendere all’istante. L’immagine della scala va molto bene. Nessuno, in questo tempo, può dire di essere puro. Soltanto l’età dell’oro si chiama mondo puro. Lakshmi e Narayan sono i masters del mondo puro. Achcha.

Ai dolcissimi figli, amati, a lungo persi ed ora ritrovati, amore, ricordo e buon giorno dalla Madre, il Padre, BapDada. Il Padre spirituale dice namaste ai figli spirituali.

Essenza per la dharna:
1. Ponete molta attenzione affinché non si commetta il minimo peccato, sia grossolano che sottile. Non tenete nulla segreto. State attenti all’avidità e l’attaccamento.

2. Rinunciate a qualunque arroganza che vi rovinerà completamente. Fate sforzi per ricordare nessuno, tranne il Padre.

Benedizione:
Posiate diventare liberi dalla schiavitù e avere l’esperienza di un alto livello, diventando liberi da qualunque sottile schiavitù dei pensieri.

Nella misura in cui quei figli sono liberi dalla schiavitù, altrettanto possono rimanere stabili in un alto livello. Quindi, controllate: È ancora attaccata qualche stringa, anche in una forma sottile, nei miei pensieri, parole e azioni? Non ricordate nessuno, tranne il Padre. Se anche ricordate il vostro corpo, allora poi insieme al corpo seguiranno uno dopo l’altro le vostre relazioni del corpo, i possedimenti fisici e il mondo. Io sono libero dalla schiavitù. Tenete questa benedizione nella vostra consapevolezza e fate il servizio di liberare il mondo intero dalla trappola di Maya.

Slogan:
Quelli che mettono fine ad ogni problema del corpo e della mente, con un livello cosciente dell’anima, possono rimanere imperturbabili.