04.12.19       Morning Italian Murli        Om Shanti      BapDada       Madhuban


Essenza:
Dolci figli, ogni cosa dipende dal vostro karma. Prestate sempre attenzione a non far nulla di sbagliato sotto l'influenza di Maya, perché allora ci dovrà essere punizione.

Domanda:
Chi sono i più saggi di tutti nella visione del Padre?

Risposta:
Quelli che hanno assimilato la purezza sono i più saggi. Quelli che sono impuri non hanno saggezza. Chi è puro, è saggio. Lakshmi e Narayan si dice siano i più saggi di tutti. Anche voi figli state diventando saggi. La purezza è essenziale per questo. Perciò il Padre vi mette in guardia: Figli, siate cauti, che i vostri occhi non vi ingannino. Pur vedendo questo vecchio mondo, non guardatelo. Ricordate il nuovo mondo del paradiso.

Om shanti.
Voi dolcissimi figli, a lungo perduti e ora ritrovati, capite di essere ora viaggiatori in questo vecchio mondo solo per pochi giorni ancora. La gente del mondo crede di dover rimanere qua per altri 40.000 anni. Voi figli avete fede. Non dimenticate queste cose. Mentre sedete qua, i vostri cuori dovrebbero gorgogliare. Qualsiasi cosa possiate vedere con i vostri occhi, tutto verrà distrutto. Le anime sono immortali. Io, quest'anima, ho preso 84 nascite. Baba è ora venuto per riportaci a casa. Quando il vecchio mondo sta per essere distrutto, il Padre viene per creare il nuovo mondo. È nei vostri intelletti il modo in cui il mondo cambia da vecchio a nuovo e da nuovo a vecchio. Siamo stati attorno a questo ciclo molte volte prima d’ora. Il ciclo ora sta giungendo al termine. Ci saranno pochissime deità nel nuovo mondo; non ci saranno esseri umani. Ogni cosa dipende dal vostro karma. Quando le persone compiono azioni erronee, la loro coscienza rimorde. Per questa ragione il Padre chiede: Non avete compiuto nessuno di questi peccati in questa nascita, vero? Questo mondo è il regno sporco e impuro di Ravan. Questo mondo è pieno di oscurità. Il Padre ora sta dando a voi figli la vostra eredità. Poi non praticate più la devozione. Avete continuato ad inciampare nell'oscurità sul cammino della devozione, ed ora siete giunti qua. Ora avete la mano del Padre. Non avendo il supporto del Padre, stavate annegando nel fiume del veleno. Il cammino della devozione continua per mezzo ciclo. Dopo che vi è stata data questa conoscenza, andate al nuovo mondo dell'età dell'oro. Questa è l'età della confluenza di buon auspicio in cui, dall'essere sporchi e impuri, diventate belli e puliti; diventate fiori da spine. Chi vi fa diventare così? Il Padre illimitato. Voi non potreste chiamare un padre fisico, Padre illimitato. Conoscete anche l'occupazione di Brahma e Vishnu. Perciò quanta ebbrezza pura dovreste avere! La regione suprema, la regione sottile e la regione corporea esistono tutte all’età della confluenza. Il Padre ora siede qua e spiega a voi figli che questa è la confluenza del vecchio mondo e il nuovo mondo. La gente chiama: Vieni e purifica noi impuri! La parte del Padre viene messa in atto solamente all'età della confluenza. Egli è il Creatore e il Regista, perciò deve sicuramente svolgere qualche attività. Tutti voi sapete che non può essere chiamato essere umano; non ha un corpo che Gli appartenga. Tutti gli altri sono esseri umani oppure deità. Shiv Baba non può essere una deità e neppure un essere umano. Questo corpo è stato preso in prestito solo temporaneamente. Lui non è nato da un grembo. Il Padre stesso dice: Figli, come potrei insegnarvi il Raja Yoga se non avessi un corpo? Anche se la gente dice che l’Anima Suprema si trova nei sassi e nelle pietre, voi figli ora capite in che modo vengo. Voi ora state imparando il Raja Yoga. Nessun essere umano può insegnarlo. Nessuna deità può studiare il Raja Yoga. È qua, all'età della confluenza elevata che diventate deità studiando il Raja Yoga. Voi figli dovreste avere grande felicità per avere ora completato il ciclo di 84 nascite. Il Padre viene alla fine di ogni ciclo. Il Padre stesso dice che questo si trova nell'ultima delle sue tante nascite. Shri Krishna era un principe dell'età dell'oro; è andato attorno al ciclo di 84 nascite. Shiv Baba non entra nel ciclo di 84 nascite. L'anima di Shri Krishna cambia da brutto a bello. Nessun altro sa queste cose. Anche voi le sapete solo in graduatoria. Maya è molto forte; non lascia in pace nessuno. Il Padre viene a conoscenza di ogni cosa. Maya, l'alligatore, può ingoiare completamente chiunque. Il Padre lo sa molto bene. Ma non pensate che il Padre sia antaryami (Colui che conosce i segreti nel cuore di ognuno); no. Ma il Padre può vedere le attività di tutti. A Baba giungono anche le notizie. Maya vi ingoia completamente, crudi. Ci sono così tanti aspetti che voi figli non capite. Il Padre conosce ogni cosa. La gente pensa che l’Anima Suprema conosca tutti i segreti dell'interiorità di ognuno. Il Padre dice: Io non conosco tutti i segreti dell'interiorità di ognuno. Io so ogni cosa di voi, sulla base del vostro comportamento. Il comportamento di alcuni è molto sporco. Perciò il Padre mette ripetutamente in guardia voi figli e dice che dovete essere molto cauti con Maya. Anche se il Padre spiega, non rimane negli intelletti di alcuni che la lussuria è il più grande nemico. Non realizzano neppure che stanno indulgendo nel vizio; anche questo accade. Perciò Baba dice: Se avete fatto un errore, dite la verità a Baba e non lo nascondete. Altrimenti il peccato si moltiplicherà 100 volte tanto. La vostra coscienza continuerà a rimordere dentro di voi. Il peccato continuerà a crescere finché non cadrete completamente. Voi figli dovete rimanere completamente veridici verso il Padre, altrimenti soffrirete una grande perdita. Questo è il mondo di Ravan. Perché dovremmo ricordare il mondo di Ravan? Dobbiamo andare al nuovo mondo. Quando un padre fa costruire una nuova casa, i suoi figli sono molto felici perché capiscono che la nuova casa sta venendo costruita per loro. Questo è un aspetto illimitato. Si sta creando il nuovo mondo del paradiso per noi. Ora ce ne andremo per andare al nuovo mondo. In accordo a quanto ricordiamo il Padre, diventeremo altrettanto belli. Essendo stati influenzati dai vizi, siamo diventati spine. Voi figli sapete che quelli che hanno smesso di venire qua sono influenzati da Maya. Non sono più con il Padre, ma sono diventati traditori e sono ritornati dal vecchio nemico. Maya ingoia molti in questo modo; così tanti muoiono. Molti bravi figli dicevano che avrebbero fatto questo e quello. Erano pronti a dare le loro vite per la yagya. Oggi non sono più qua. La vostra battaglia è con Maya. Nessuno al mondo sa in che modo avvenga questa battaglia con Maya. Le scritture ritraggono una battaglia tra le deità e i diavoli, e in che modo avvenga la guerra tra i Kaurava e i Pandava. Voi potete chiedere a chiunque in che modo fossero possibili questi due aspetti nelle scritture. Le deità sono non violente; esistono all'età dell'oro. Potrebbero forse venire all'età del ferro per combattere? Nessuno comprende chi fossero i Kaurava e i Pandava. Leggono semplicemente qualsiasi cosa sia scritta nelle scritture e poi la recitano. Baba ha studiato l'intera Gita. Quando ricevetti questa conoscenza, cominciai a pensare al significato di queste cose, che sono state scritte nella Gita, sulla guerra. Krishna non è il Dio della Gita. Il Padre era seduto in questo, e ha fatto in modo che tutti noi mettessimo da parte quella Gita attraverso di lui. Ora abbiamo così tanta luce del Padre. È l'anima che riceve luce. Per questa ragione il Padre dice: Consideratevi un'anima e ricordate il Padre illimitato. Quando Lo ricordavate, nella devozione, dicevate: quando verrai, mi arrenderò a Te. Ma non sapevate in che modo sarebbe venuto o in che modo avreste potuto arrendervi a Lui. Voi figli ora capite che noi anime siamo proprio come il Padre, ma che la nascita del Padre è unica. Insegna così bene a voi figli. Voi stessi dite: l'unico è il Padre stesso. È colui che diventa nostro Padre ad ogni ciclo. Tutti noi diciamo "Baba, Baba" e Baba dice: Figli, figli. Come vostro Insegnante, vi insegna il Raja Yoga e fa di voi i signori del mondo. Appartenete a questo Padre, e allo stesso tempo dovete anche prendere gli insegnamenti che vi da come vostro Insegnante. I vostri cuori dovrebbero gorgogliare di felicità mentre ascoltate questo. Se qualcuno si sporca, non ci può essere quella felicità. Anche se ci provano duramente, non fanno parte del nostro clan. Ci sono così tanti cognomi. Tutte quelle cose sono limitate. Guardate quanto è grande il vostro cognome! Il bis bisnonno Brahma è il più grande. Nessun altro lo conosce. Dicono che Shiv Baba sia onnipresente. Nessuno conosce neppure Brahma. Hanno l'immagine di Brahma, Vishnu e Shankar, ma hanno posto Brahma nella regione sottile. Non conoscono la sua biografia. Come potrebbe Brahma esistere nella regione sottile? Come potrebbe adottarvi, là? Il Padre dice: Questo è il Mio carro. Entro in lui nell'ultima delle sue tante nascite. Questa ora è l'età della confluenza di buon auspicio, in cui avviene l'episodio della Gita. L'aspetto principale è la purezza. Nessun altro sa in che modo diventare puri da impuri. I saggi e i santi non vi dicono mai: dimenticate il vostro corpo e tutte le vostre relazioni corporee e ricordate solo Me, il Padre, così che tutte le azioni peccaminose che avete commesso a causa di Maya, possano essere bruciate. Non conoscono il Padre. Il Padre ha detto nella Gita: Vengo per elevare quei saggi. Il Padre spiega: Questa è l'ultima nascita di tutte le anime che hanno continuato a recitare la loro parte dall'inizio del ciclo fino ad ora. È anche l'ultima nascita di questo. Questo è diventato nuovamente Brahma. Nella sua infanzia, era semplicemente un ragazzo di villaggio. Ha completato le sue 84 nascite, dalla prima all'ultima. Ora che il lucchetto sull’intelletto di voi figli si è aperto, state diventando saggi. Prima eravate insensati! Lakshmi e Narayan sono sensati. Un'anima impura viene detta insensata. L'aspetto principale è la purezza. Voi scrivete: Mava ci fa cadere. I nostri occhi sono diventati criminali. Il Padre vi mette ripetutamente in guardia. Dice: Figli, non lasciatevi sconfiggere da Maya. Ora dovete ritornare a casa. Consideratevi anime e ricordate il Padre. Questo vecchio mondo sta per essere distrutto. Stiamo diventando puri ed abbiamo anche bisogno di un mondo puro. Voi figli dovete diventare puri da impuri. Il Padre non ha yoga. Baba non diventa impuro, da dover avere yoga. Baba dice: Sono qua per servire voi. Mi avete chiamato, affinché venissi e purificassi voi impuri. Voi mi avete chiamato, ed Io sono venuto. Vi mostro un cammino molto facile da seguire: Siate semplicemente Manmanabhav. Queste sono le parole di Dio. Menzionano il nome di Krishna, ed è per questo che tutti hanno dimenticato il Padre. Il Padre è il primo; Krishna è il secondo. Baba è il Signore della regione suprema mentre Krishna è il signore del paradiso. Non accade nulla nella regione sottile. Tra tutti, Krishna è il numero uno; tutti lo amano. Tutti gli altri lo seguono. Non tutti possono andare in paradiso. Perciò dolcissimi figli, la vostra felicità dovrebbe essere così profonda da penetrare nelle vostre ossa. Molti figli vengono da Baba e non possono mai rimanere puri. Quando Baba chiede loro: "Dal momento che indulgete nel vizio, perché venite da Baba?" Ed essi rispondono: "Che cosa posso fare? Non posso rimanere lontano. Se vengo qua, forse la freccia colpirà il bersaglio. Chi se non Tu, il Padre, potrebbe concedere la salvezza? Per questo vengo e siedo qua. Maya è molto potente. Ho la fede che Baba mi farà diventare puro da impuro e bello, ma che cosa posso fare? Dicendo la verità, forse migliorerò. Ho la fede che attraverso di Te potrò essere riformato". Baba sente misericordia per questi figli. Accadrà in questo modo, nuovamente. Non è niente di nuovo! Baba da shrimat ogni giorno a tutti voi, ma solo pochi di voi poi lo mettono in pratica. Che cosa ci può fare Baba? Baba dice che forse sono queste le loro parti; non tutti possono diventare re o regine. Si sta fondando un regno ed in un regno sono necessarie tutte le varietà. Ciononostante, Baba dice: Figli, non perdete il vostro coraggio. Potete progredire. Achcha.

Ai dolcissimi figli, amati, a lungo perduti ed ora ritrovati, amore, ricordo e buongiorno dalla Madre, il Padre, BapDada. Il Padre spirituale dice namaste ai figli spirituali.

Essenza per la dharna:
1. Rimanete sempre veridici verso il Padre. Se fate un errore ora, non nascondetelo. Fate attenzione affinché i vostri occhi non diventino mai criminali.

2. Abbiate sempre l'ebbrezza pura che il Padre illimitato vi sta facendo diventare belli da sporchi e impuri, fiori da spine. Ora ci stiamo tenendo alla mano del Padre e, con questo supporto, attraverseremo il fiume del veleno.

Benedizione:
Possiate essere anime grandemente fortunate che ricevono per la vita Brahmina, una corona di luce dal Padre.

La specialità della vita Brahmina dell’età della confluenza è la purezza. Il simbolo della purezza è la corona di luce che ogni anima Brahmina riceve dal Padre. Questa corona di luce di purezza è ancora più elevata di una corona incastonata di gioielli. Questa corona è il segno di una grande anima, un’anima che riceve la fortuna da Dio, ed di un’anima più alta nell’alto. Alla nascita, BapDada da ad ogni figlio la benedizione “Che tu sia puro!” e il simbolo di quello è la corona di luce.

Slogan:
Con un’attitudine di disinteresse illimitato, rimuovete la sofferenza dalle anime che sono angosciate dai loro desideri.