05.01.2019       Morning Italian Murli        Om Shanti      BapDada       Madhuban


Essenza:
Dolci figli, consideratevi un'anima e parlate ai vostri fratelli anime. Rendete la vostra visione così ferma che nessuno spirito maligno entri in voi. Quando vedete che c’è uno spirito maligno in qualcuno, allontanatevi da quella persona.

Domanda:
In che modo i figli diventano atei e teisti persino dopo essere appartenuti al Padre ?

Risposta:
1) Sono teisti quelli che seguono le discipline di Dio e s’impegnano per rimanere coscienti dell'anima. Sono atei quelli che vengono influenzati dagli spiriti maligni contro le discipline di Dio e litigano e discutono tra di loro. 2) I figli teisti rompono lo yoga del loro intelletto dai loro corpi e dalle relazioni corporee, compresi amici e parenti e si considerano fratelli. I figli atei rimangono coscienti del corpo.

Om shanti.
Prima di tutto il Padre spiega a voi figli: O figli, il vostro intelletto dovrebbe sempre ricordare che Shiv Baba è il vostro Padre Supremo, Insegnante Supremo e Satguru Supremo. Per prima cosa dovrebbe entrare questo nei vostri intelletti. Ognuno di voi sa se questo è entrato nel vostro intelletto oppure no. Se c'è ricordo del vostro intelletto siete teisti e se non entra nel vostro intelletto, siete un ateo. Entrerà istantaneamente negli intelletti degli studenti che è arrivato il loro insegnante. Quando vivete a casa, ve lo dimenticate. Quasi nessuno comprende, con quell’ebbrezza spirituale, che il loro Baba Supremo è arrivato. Egli è l'Insegnante ed anche il Satguru, che vi riporta a casa. Quando ve ne ricordate, aumenta il livello di mercurio della vostra felicità. Altrimenti rimanete seduti nei vari pensieri dello sporco mondo di dolore e sofferenza. In secondo luogo la gente vi chiede quanto tempo manca prima che avvenga la distruzione. Dite loro: Questa non è una domanda da farsi. Innanzitutto conoscete Colui che ce lo sta spiegando. Innanzitutto fate loro la presentazione del Padre. Se questa abitudine è impressa dentro di voi, lo spiegherete loro, altrimenti ve lo dimenticate. Il Padre vi dice così tante volte di considerarvi un'anima e di guardare gli altri con una visione di coscienza d'anima. Non siete in grado, però, di mantenere quella visione. Rimane a stento nei vostri intelletti, neppure quanto un centesimo su una sterlina. È come se semplicemente non rimanesse nei vostri intelletti. Non è che il Padre vi stia lanciando una maledizione. Il Padre vi sta spiegando che questa conoscenza è molto elevata. Si sta fondando un regno; da poveri state diventando ricchi. Solo pochi diventano ricchi, e i poveri sono in graduatoria. Non rimarrà mai nulla negli intelletti di quelli che sono ultimi. Perciò prima di tutto, quando spiegate a qualcuno, prima spiegate usando l'immagine che mostra le 32 virtù di Shiv Baba. Su quella è anche scritto che il Padre Supremo è anche l'Insegnante Supremo e il Satguru. Quando innanzitutto avrete la fede che Colui che vi sta spiegando è il Padre Supremo, non avrete alcun dubbio. Nessuno, tranne il Padre, può portare avanti questa fondazione. Quando spiegate che la fondazione sta avendo luogo, certamente dovrebbe entrare nei loro intelletti che c'è qualcuno che vi sta spiegando tutto questo. Nessun essere umano può dire che si sta fondando un regno. Perciò prima di tutto fate in modo che abbiano ferma fede nel Padre. Dio, il Padre, ci sta insegnando. Questi non sono dettami umani; queste sono indicazioni di Dio. Il nuovo mondo è decisamente fondato dal Padre. Anche portare avanti la distruzione del vecchio mondo è compito del Padre. Finché non avranno questa fede, continueranno a chiedere: in che modo avviene questo? Per questo, prima dovreste fare in modo che l'aspetto di shrimat rimanga nei loro intelletti, perché solo allora potranno comprendere qualcos'altro. Altrimenti considereranno questi come dettami di esseri umani. I dettami di ogni essere umano sono differenti. Non ci può essere un'unica indicazione da parte degli esseri umani. In questo tempo, è solamente l'Uno che vi da indicazioni. È molto difficile seguire le Sue shrimat in modo accurato. Il Padre dice: Diventate coscienti d'anima. Considerate di star parlando ai vostri fratelli e non ci sarà alcun litigio o discussione. Quando qualcuno diventa cosciente del corpo, consideratelo un ateo. Se qualcuno non è cosciente dell'anima, è un ateo. Se qualcuno diventa cosciente dell'anima, consideratelo teista. La coscienza del corpo è molto dannosa. Se c'è il minimo litigio o discussione, consideratelo un ateo. Non conoscono affatto il Padre. Se c'è lo spirito maligno dell'ira, quello è un ateo. Come potrebbero i figli del Padre avere spiriti maligni in sé? Loro non sono teisti. Non importa quanto dicano di amare il Padre, se parlano in un modo che è contro le discipline di Dio, dovrebbero essere considerati appartenenti alla comunità di Ravan: sono coscienti del corpo. Se vedete uno spirito maligno in qualcuno, o se la visione di qualcuno è maligna, dovreste allontanarvi da lui. Se rimanete in piedi di fronte ad uno spirito maligno, quello spirito maligno entrerà in voi. Gli spiriti maligni litigano tra loro. Se uno spirito maligno entra in qualcuno, quello diventerà un ateo completo. Le deità sono colme di tutte le virtù, mentre quelli che non hanno queste virtù sono atei.

Gli atei non reclameranno un'eredità. Non ci dovrebbe essere il minimo difetto, altrimenti si dovrà esperire

una grande punizione e dovrete diventare parte dei sudditi. Dovreste rimanere distanti dagli spiriti maligni. Se rimarrete là di fronte agli spiriti maligni, gli spiriti maligni verranno. Non dovreste mai opporvi ad uno spirito maligno. Non dovreste neppure parlare troppo con loro. Il Padre dice: Questo è il mondo degli spiriti maligni. Se gli spiriti maligni non vi hanno lasciato, ci dovrà essere l'esperienza della punizione e non sarete in grado di reclamare un rango. C'è solo un'unica guerra. Alcuni diventano ricchi e altri diventano poveri. C'era il mondo dei ricchi e ora c’è il mondo dei poveri. C'è uno spirito maligno in ciascuno. Dovreste impegnarvi pienamente per rimuovere gli spiriti maligni. Baba vi spiega tantissimo nel murli. Ci sono tutti i tipi di natura, non chiedetelo nemmeno! Perciò, nelle esposizioni prima di tutto dovete fare la presentazione del Padre. Il Padre è così amorevole. Ci sta trasformando in quelle deità. Si canta: Non c'è voluto molto tempo a Dio per cambiare gli esseri umani in deità. Le deità esistevano all'età d'oro perciò, sicuramente, prima c’era l'età del ferro. Voi figli ora avete nei vostri intelletti la conoscenza del ciclo del mondo. Là, le deità non avranno questa conoscenza. Adesso state diventando colmi-di- conoscenza e poi, quando avrete ricevuto un rango, non ci sarà più alcun bisogno di questa conoscenza. Questo è il Padre illimitato dal quale ricevete l'eredità del paradiso per 21 generazioni. Dovreste, quindi, ricordare tantissimo un Padre così. Baba spiega sempre: Pensate sempre che sia Shiv Baba che vi sta spiegando. Shiv Baba ci sta insegnando attraverso questo carro. È nostro Padre, e Guru. Questo è uno studio illimitato. Voi capite che in precedenza avevate intelletti degradati. Nessuno sa nulla di questo college. Perciò, quando spiegate agli altri, spiegatelo molto chiaramente macinandolo in loro. Qua non si tratta di Krishna. Il Padre ha spiegato che non ci sono attività divine di Krishna. Queste sono solo di Shiv Baba. Non ci possono essere attività divine neppure di Brahma, Vishnu e Shankar. Le attività divine sono solamente quelle di Colui che cambia gli esseri umani in deità. Rende il mondo il paradiso. State seguendo le indicazioni elevate di quel Padre: siete gli aiutanti del Padre. Se non fosse per il Padre non sareste capaci di fare nulla. Ora, dal non valere neppure un centesimo , state diventando del va lore di una sterlina. Adesso siete venuti a conoscenza di ogni cosa, in graduatoria, conformemente allo sforzo che fate. Perciò, prima di tutto c'è la presentazione del Padre. Krishna era un bambino piccolo. All'età dell'oro c'era la sua sovranità illimitata. Non c'era nessun altro o nessun’altra religione, nel suo regno. Ora è l'età di ferro e ci sono così tante religioni. Quando fu fondata quest’unica originaria ed eterna religione delle deità, non è nell'intelletto di nessuno. Anche questo si trova negli intelletti di voi figli, in graduatoria, conformemente ai vostri sforzi. Perciò, prima di tutto dovreste spiegare molto chiaramente la lode del Padre. Sappiamo di aver certamente ricevuto questo riconoscimento dal Padre. Il Padre dice: Io sono anche il Donatore di Salvezza per Tutti. Ad ogni ciclo raccomando a voi figli: Consideratevi anime e ricordate Me e voi anime diventerete pure da impure. Possiate essere coscienti dell'anima! Considerando gli altri come anime, non avrete un occhio criminale. È l'anima che compie azioni attraverso il corpo: io sono un'anima, quello lì è un'anima. Dovete rendere questo fermo. Sapete che all'inizio eravate puri al 100% e che poi siete diventati impuri. Sono le anime a chiamare: o Baba, vieni! La consapevolezza dell'anima dovrebbe essere ferrea e dovreste dimenticare tutte le altre relazioni. Io, l'anima, sono un residente della dolce casa. Sono venuta qui per recitare una parte. Solo voi figli lo capite. Anche voi siete in graduatoria nel ricordarLo. Dio vi sta insegnando e perciò ci dovrebbe essere tantissima felicità. Dio è nostro Padre, Insegnante e anche il nostro Satguru. Voi dite di non ricordare nessuno eccetto Lui. Il Padre dice: Staccatevi dal vostro corpo e dalle vostre relazioni corporee e ricordate costantemente solo Me. Tutti voi siete fratelli. Alcuni lo credono, mentre altri no. Quindi, considerateli atei. Noi siamo i figli di Shiv Baba e perciò dovremmo essere puri. Voi invocate il Padre: Baba, vieni e rendici signori del mondo puro. All'età d'oro diventare puri è fuori questione. Prima di tutto comprendete che quel Uno è Shiv Baba e che il nuovo mondo si sta fondando attraverso di Lui. Se la gente chiede quando deve avvenire la distruzione, dite loro: innanzitutto, comprendete Alpha. Se non comprendete Alpha, come potrà entrare altro nel vostro intelletto? Noi figli del vero Padre diciamo la verità. Non siamo figli di esseri umani: siamo figli di Shiv Baba. Dio parla. Dio è il Padre di tutti i fratelli. Gli esseri umani non possono auto-chiamarsi Dio. Dio è incorporeo. È il Padre, l’Insegnante e il Satguru. Nessun essere umano può essere il Padre, Insegnante e Satguru. Nessun essere umano può concedere la salvezza a qualcuno. Gli esseri umani non possono essere Dio. Baba è il Purificatore. È Ravan a rendervi impuri. Tutti gli altri tra loro sono i guru del cammino di devozione. Voi capite che quelli che vengono qua diventano teisti. Vengono dal Padre illimitato e hanno la fede che Quello

è nostro Padre, Insegnante e Guru. Quando avrete sviluppato completamente tutte le virtù divine, la guerra avrà inizio. Conformemente al tempo, voi stessi comprenderete di star raggiungendo lo stato karmateet.

Ancora non avete raggiunto il vostro stato karmateet. Adesso c'è tanto lavoro da fare. Dovete dare il messaggio a tanti. Tutti hanno il diritto di reclamare un'eredità dal Padre. La guerra avrà inizio con molta forza. Allora, questo ospedale e dottori etc. non rimarranno affatto. Il Padre sta spiegando personalmente a voi figli: voi anime, attraverso i corpi recitate le vostre parti di 84 nascite. Alcuni prenderanno 70 oppure 80 nascite. Tutti devono tornare indietro. Deve avvenire la distruzione. Le anime impure non possono ritornare a casa. Per diventare puri, dovete assolutamente ricordare il Padre. Questo richiede sforzo. Dovete diventare residenti del paradiso per 21 nascite. Non è poca cosa. La gente dice che il tal de’ tali è diventato un residente del paradiso. Oh, davvero? Ma dov'è il paradiso? Non capiscono proprio nulla. Voi figli dovreste rimanere molto felici. Dio ci sta insegnando e ci sta rendendo signori del mondo. Una è la felicità permanente e l'altra è la felicità temporanea. Se non studiate o non insegnate agli altri, come ci potrà essere felicità? Dovete scacciare i tratti diabolici. Il Padre spiega così tanto. C'è così tanta sofferenza del karma. Finché ci sarà sofferenza del karma, ciò sarà un'indicazione che ancora non avete raggiunto il vostro stato karmateet. Adesso dovete fare sforzi. Non dovrebbe arrivare alcuna tempesta di Maya. Voi figli avete la fede che per molte volte il Padre vi ha cambiato da esseri umani in deità. Anche se solo questo entra nel vostro intelletto, è una grande fortuna. Questa è una scuola illimitata. Quelle altre scuole sono piccole scuole limitate. Il Padre sente grande misericordia: Come posso spiegare loro? Gli spiriti maligni ancora non sono stati rimossi da alcuni. Invece di salire sul trono del cuore, cadono. Molte figlie stanno diventando pronte per portare beneficio a tanti. Achcha.

Ai dolcissimi figli, amati, a lungo persi ed ora ritrovati, amore, ricordo e buon giorno dalla Madre, il Padre, BapDada. Il Padre spirituale dice namaste ai figli spirituali.

Essenza per la dharna:

1.Non fate nulla contro le discipline del Padre. Se in qualcuno c’è uno spirito maligno, o se ha visioni maligne, allontanatevi da quella persona.

2.Per provare felicità permanente, date completa attenzione allo studio. Rimuovete i tratti maligni, assorbite virtù divine e diventate teisti.

Benedizione:

Possa tu essere un’anima potente che conosce l’importanza di ogni secondo e di ogni pensiero, e quindi riempie il suo conto di accumulo.

All’età di confluenza, in ogni momento avete realizzazioni imperiture dal Padre imperituro. È solo in quest’unico periodo, in tutto l’intero ciclo, che ricevete tale fortuna e perciò dite: “Se non ora, mai”. Qualunque compito elevato dobbiate compiere, lo dovete fare ora. Quando avete questa consapevolezza, non sprecherete mai il vostro tempo, pensiero ed azione. Attraverso i vostri pensieri colmi di potenza, il vostro conto di accumulo diventerà pieno, e l’anima diventerà potente.

Slogan:
L’unicità di ogni parola ed ogni atto è purezza. Trasformate l’ordinarietà in unicità.

Sforzo speciale per diventare uguale a Padre Brahma.
Fate in modo che nel lokik ci sia la consapevolezza dell’alokik. Mentre viviamo con i lokik, siamo diversi dagli altri. Nella vostra forma cosciente d’anima, consideratevi diversi. È facile essere diversi nelle vostre azioni – in questo modo non sarete amati dal mondo, ma quando diventerete distaccati dal corpo e compirete azioni in coscienza d’anima, sarete amati da tutti. Questo è conosciuto come lo stato alokik.