05.12.18       Morning Italian Murli        Om Shanti      BapDada       Madhuban


Essenza:
Dolci figli, questa è la commedia eternamente predestinata. La parte di ogni attore è fissata in

Domanda:
ShivBaba è senza corpo (bodiless), quindi perché entra in un corpo? Quale lavoro fa e quale

Risposta:
Baba dice: figli, entro in questo corpo semplicemente per parlarvi il Murli. Faccio soltanto il lavoro di parlare il Murli. Non vengo qui a mangiare e bere. Sono venuto qui per darvi il nuovo reame. Ma è l'anima di questo qui che assaggia ogni cosa.

Canzone:
Lascia il Tuo trono del cielo e vieni quaggiù sulla terra.

Om Shanti.
Soltanto le canzoni alle quali siamo interessati, vengono suonate. Non c'è trono nel cielo. Lo spazio è chiamato il cielo ma non c'è un trono nel cielo e neanche il Padre Supremo, l'Anima Suprema risiede su un trono nel cielo. Il Padre spiega a voi figli: sia Io, il Padre Supremo, l'Anima Suprema, che voi figli, voi anime, risiediamo al di là del sole, della luna e delle stelle. Quel posto è chiamato il mondo incorporeo. Così come ci sono il sole, la luna e le stelle nel cielo, allo stesso modo le anime risiedono nel grande elemento nella forma di un albero. Così come le stelle che sono nel cielo non vengono tenute da niente, similmente noi anime e il Padre, l'Anima Suprema, siamo residenti del grande elemento. Anche noi siamo come stelle. Il sole della conoscenza, la luna della conoscenza e le stelle della conoscenza. È stato spiegato che quando c'è tanta pena, ed è allora che Io vengo. Certamente il vecchio deve diventare nuovo. Soltanto nel vecchio mondo c'è pena. Nell'età del ferro c'è tanta pena. In paradiso non c'è altro che felicità. Sono venuto per insegnarvi di nuovo la conoscenza facile del Raja Yoga facile. Tutti Mi invocano: vieni. Non dicono a Krishna: lascia il Tuo trono e vieni quaggiù. La parola trono non si applica a Krishna. Lui era un principe. Potete parlare di un trono quando viene ricevuto un trono. Qui il Padre può far sedere il Suo piccolo figlio in braccio, oppure vicino a Lui. Il Padre spiega: le anime sono nel mondo incorporeo, proprio come stelle. Poi vengono quaggiù in graduatoria. Mostrano come cadono le stelle. Anche le anime vengono da là ed entrano direttamente in un grembo. Annotate questo molto bene: ogni anima deve andare attraverso i livelli di sato, rajo e tamo. È la stessa cosa per Lakshmi e Narayan che vengono per primi. Anche loro devono passare attraverso i livelli di sato e rajo e raggiungere il loro livello tamopradhan prendendo rinascita. È lo stesso per tutti. Nessuno può ritornare a casa. Quando vengono Abramo e Buddha, anche loro devono passare attraverso i livelli sato, rajo e tamo. Devono prendere rinascita. I fondatori di religioni vengono nell'età del rame. Iniziano là le loro rinascite e quindi devono diventare tamopradhan. Chi può concedere loro salvezza? Soltanto l'unico Shiva è il Donatore di salvezza. Dice: sono venuto per concedere salvezza a tutti. Nessun altro può fare il lavoro che faccio Io. Fondo la religione delle deità. Vi insegno Raja Yoga. Sono il Donatore di benedizione e di salvezza. Vi riporto indietro quando siete diventati puri. Vi concedo anche salvezza. Insieme a voi elevo anche tutti i fondatori delle altre religioni che sono con voi. Vi decoro con la conoscenza e vi rendo degni di sposare i signori del paradiso, Lakshmi e Narayan. E poi vi riporto a casa. Prima di tutto, porto tutti nella terra della liberazione. Sono anche il Donatore di salvezza per tutti. Gli altri fondatori di religione che vengono, non concedono salvezza a nessuno. Fondano semplicemente la propria religione che poi inizia a crescere. Prendono rinascita nella propria religione e passano attraverso i livelli di sato, rajo e tamo. Adesso sono tutti tamopradhan. Chi li renderà puri e satopradhan? Il Padre stesso si siede qui e spiega a voi figli: Dio viene e concede salvezza a tutti e rende Bharat il paradiso. Vi insegna Raja Yoga per far sì che otteniate la liberazione in vita ed è per questo che il Padre è lodato così tanto. La Gita è il gioiello di tutte le scritture. Tuttavia scrivendo il nome di Krishna, hanno dimenticato Dio. Dio è il Donatore di salvezza per tutti. È per questo che la Gita è la scrittura religiosa per tutte le religioni. Tutti devono accettarla. Non c'è altra scrittura per la salvezza. È soltanto l'Unico che concede salvezza. La Gita è parlata da Lui. Sta dando a voi figli la conoscenza per la salvezza. Se ci fosse il nome di Shiva nella Gita, sarebbe allora la scrittura per quelli di tutte le religioni. Il Padre dice a tutti: consideratevi un'anima e abbiate yoga con Me e i vostri peccati saranno assolti e verrete nella Mia terra. Sono l'Unico che concede salvezza a quelli di tutte le religioni. Tutti gli altri vengono a fondare la propria religione. La gente chiede: non riceveremo liberazione eterna? Il Padre dice: no, i ruoli di tutte le anime sono fissati nella commedia. Non può cambiare l'atto di nessuno. La recitazione di nessuno può cambiare. La completa recitazione di ognuno della commedia eterna è predestinata. La commedia è eterna, non ha inizio, metà o fine. L'inizio del mondo è l'età dell'oro e l'età del ferro è detta la fine. Ma non c'è inizio o fine della commedia. Non potete chiedere quando fu creata la commedia. Questa domanda non sorge. Baba ha spiegato: ognuno è venuto e ha fondato la propria religione. Non hanno concesso salvezza. Sono venuti e hanno fondato la propria religione e quella è cresciuta dopo di loro. Questi sono tali punti profondi. È di valore scrivere un saggio su questi punti. Qui non ci sono bugie. Questa è la commedia di vittoria e sconfitta. All'età dell'oro non c'è bisogno di ricordare Dio. Se doveste ricordare Dio là, capireste anche che Lui aveva creato voi brahmini. Vi dice personalmente che Lui è il Creatore. Questa età della confluenza è il nuovo mondo dei brahmini. Nessuno conosce il ciuffo (topknot). Hanno creato l'immagine a forma varia, in quella mostrano le deità, i guerrieri, i mercanti e gli shudra. Hanno dimenticato i brahmini. All'età dell'oro ci sono le deità e all'età del ferro ci sono gli shudra. Loro non conoscono i brahmini dell'età di confluenza. Il Padre viene e spiega questo segreto. Baba dice: senza purezza non potete mai assorbire questo. Baba spiega che ci sono così tanti Veda e Scritture. Vanno in giro con esse. Tolgono le immagini da un tempio, le portano in giro e poi le riportano al tempio. Baba ha avuto esperienze di tutte queste cose. Riempiono un carro con le scritture e le portano in giro. Nello stesso modo, mettono le immagini delle deità in una macchina e vanno in giro con quelle. Tutto quello è il sentiero della devozione. Voi siete ShivShakti. Concedete salvezza al mondo intero. Tuttavia nessuno sa che il tempio di Dilwala è il vostro memoriale accurato. Non c'è un tempio simile da nessuna altra parte. C'è Jagadamba e anche ShivBaba. Hanno creato anche una piattaforma per le Shakti. Tali templi saranno di nuovo costruiti sul sentiero della devozione. Poi accadrà la distruzione e quindi tutti quelli saranno distrutti. All'età dell'oro non ci sono templi. Tutto quello è l'espansione del sentiero della devozione. Nella conoscenza dovete rimanere in silenzio. Ricordate semplicemente Uno ShivBaba. Se dimenticate ShivBaba e ricordate altri, fallirete nei momenti finali. Non dovete fallire. Quando una persone sta per morire, altri gli dicono di cantare il nome di Rama. Ma è incapace di ricordarLo in quel momento. Ciò nonostante è ricordato: quelli che cantano il nome di Narayan nei loro momenti finali... Quello si riferisce a questo momento. Il fienile adesso deve essere messo a fuoco. Quelli che ricordano Narayan nei loro momenti finali... Adesso capite veramente che sposerete Lakshmi o Narayan. Vi state preparando per il Paradiso. Nessuno al di fuori di Baba può darvi questa conoscenza. Anche questo Baba dice: adesso ShivBaba mi ha spiegato. Questo è chiamato l'esercito Shakti e Pandava. Il nome Pandava si riferisce ai Maharati. Hanno mostrato le Shakti che cavalcano dei leoni. Il Padre dice: così come vi ho insegnato il Raja Yoga facile nel ciclo precedente, allo stesso modo ve lo sto insegnando di nuovo. Qualsiasi azione continua, la stessa azione sarà svolta ad ogni ciclo. Non può esserci nessuna differenza in quello. Quindi quella stessa parte continuerà ad ogni ciclo. Baba dice: vi dico cose molto profonde. Dopo vi dirò cosa accadrà alla fine. Se dovessi dirvi tutto adesso, allora potrei ritornare indietro? Continuerà a dirvi nuovi punti fino alla fine. Lodiamo tanto la Gita. Tuttavia hanno mostrato battaglie violente in quella Gita e nel Mahabharata. Non c'è battaglia. Il vostro è un aspetto del potere dello yoga. Nessuno capisce il significato di non violenza. Hanno semplicemente detto che le donne sono le porte per l'inferno. In effetti, entrambi, uomini e donne sono le porte per l'inferno. Chi li renderà porte per il paradiso? Solo Dio ha il potere di farlo. Baba ha fatto comporre tali canzoni. Ma poi tra quelli che lo fecero, alcuni lo fecero accuratamente e altri lo fecero erroneamente. Hanno confuso ogni cosa. Oh viaggiatore della notte non stancarti. Ho fatto comporre tali canzoni. Quindi le cose qui sono completamente differenti. C'è gaushala (la stalla delle mucche) e c'è anche l'esilio. Ma non ne capiscono il significato. Ho rapito qualcuno? Ho detto a qualcuno “vieni a Karachi”? Chiedete a queste Shakti. Quello era il ruolo della commedia. Quelli che furono assaliti sono venuti qui. Quindi il Padre si siede qui e vi dice ciò che è giusto. Qualsiasi cosa scritta nelle scritture appartiene al sentiero della devozione. Nessuno può incontrarmi attraverso quello. Non possono venire da me attraverso quello. Devo diventare la guida e venire qui. Chiedono: perché non ha preso il corpo di qualcuno che non era un membro di famiglia? Ah, Io dovevo entrare nel corpo di un membro di famiglia e dagli la conoscenza. Gli racconto a proposito delle sue 84 nascite. Quindi questi sono tali aspetti profondi. Queste sono cose nuove per la nuova religione. Anche questa conoscenza è nuova. Il Padre dice: vi do questa conoscenza ad ogni ciclo. Nessun altro dirà mai: vengo a fondare una religione ad ogni ciclo. Né Lakshmi e Narayan diranno che devono reclamare di nuovo il reame. La conoscenza sarà sparita prima che loro vengano. Innumerevoli scritture furono scritte in seguito. Per noi brahmini c'è semplicemente l'unica Gita. Fondo una religione e concedo anche salvezza a tutti. Perciò questo è un doppio lavoro. Quindi è ciò che vi dico Io giusto o quello che vi dicono loro giusto? Voi sapete questo. Chi sono Io. Io sono la Verità. Non racconto i Veda e le scritture. Sebbene questo qui abbia studiato tanto, non racconta quelle. È ShivBaba che vi dice nuove cose ma Lui è senza corpo. Viene qui semplicemente per fare il lavoro di parlare il Murli, non per bere e mangiare. Sono venuto qui per dare a voi figli di nuovo il reame. È l'anima di questo qui che assaggia ogni cosa. La religione di ognuno è diversa e ognuno deve studiare la propria scrittura religiosa. Qui continuano a studiare tante scritture ma non c'è essenza in esse. Fino al punto in cui continuano a studiare, in accordo il mondo continua a diventare senza sapore. Tutti devono diventare tamopradhan. Siete quelli che sono venuti per primi nel mondo. Voi brahmini avete preso nascita dalla Madre e Padre. Da un lato c'è la famiglia demoniaca e da questo lato c'è la famiglia divina e poi andrete in braccio alle deità. Diventerete signori del paradiso. Se seguite le direttive della Madre e Padre riceverete tanta felicità in paradiso. Tuttavia, sicuramente ci saranno ostacoli nel fuoco di sacrificio della conoscenza di Rudra. Il Padre dice: figli, soltanto conquistando i vizi potrete diventare conquistatori del mondo. Non è che se non vi sposate rimarrete deboli. I sannyasi diventano puri e poi diventano così in buona salute. Qui dovete fare ogni cosa con il cervello e questo richiede sforzo. C'è l'esempio di Dadichirishi. I sannyasi ricevono tanto cibo nutriente. Baba stesso li nutriva con tale cibo nutriente. Qui dovete osservare tante precauzioni. Achcha.Ai dolcissimi figli, amati, a lungo persi e ora ritrovati, amore, ricordo e buongiorno dalla Madre, il Padre, BapDada. Il Padre Spirituale dice namastè ai figli spirituali.

Essenza per la dharna:

1. Per poter assorbir bene la conoscenza fate il voto di purezza. Questi sono i momenti finali. Praticate il ricordo in tale modo da non ricordare nessuno al di fuori del Padre alla fine.

2. Facendo servizio come Dadichirishi ottenete vittoria sui vizi e diventate conquistatori del mondo.

Benedizione:
Possiate stabilire il vostro intelletto in un livello elevato in accordo alle direttive, e possiate diventare un master autorità onnipotente.

Quando alcuni figli si siedono in yoga, al posto di essere coscienti dell’anima ricordano il servizio. Tuttavia non dovrebbe essere così perché, se al posto di diventare senza corpo nei momenti finali avete pensieri di servizio, fallirete il test di “un secondo”. In quel tempo non dovete ricordare niente eccetto il Padre e l’essere incorporei, senza vizio e senza ego. Del servizio verrete ancora nella coscienza fisica. Perciò quando dovete stabilizzarvi in un livello particolare, praticate di diventare stabili solo in quello, così solo allora sarete chiamati un master autorità onnipotente che ha i poteri di controllare e governare.

Slogan:
Il modo facile per superare qualsiasi situazione facilmente è di avere una Forza e un Supporto.