08.03.19       Morning Italian Murli        Om Shanti      BapDada       Madhuban


Essenza:
Dolci figli, rimuginate l'oceano della conoscenza e trovate degli argomenti sui quali poter fare delle conferenze.L’argomento delle conferenze dovrebbe essere uguale dovunque. Questa diventerà la base dell’unità tra di voi.

Domanda:
Quale sforzo dovreste continuare a fare voi figli così da passare con onori?

Risposta:
Dovete fare lo sforzo di andare al di là di tutti i legami karmici. Quando parlate a qualcuno consideratelo un'anima, vostro fratello; guardate il fratello. Quando ascoltate il Padre, guardate il Padre nel centro della fronte. Mantenendo questa visione di fratellanza per tutti, il vostro amore e la relazione di fratellanza diventeranno fermi. Questo richiede impegno, ma è questo impegno che vi rende in grado di passare con onori. I figli che stanno per reclamare un rango elevato faranno certamente questo sforzo.

Om shanti.
Dolcissimi figli, vi è stato spiegato che questa è la terra della morte e che , in contrasto con questa, c’è la terra dell'immortalità. Sul cammino della devozione, è stato mostrato che Shankar raccontò a Parvati la storia dell'immortalità. Ora voi state per andare in quella terra dell'immortalità. Non è Shankar a raccontare questa storia, è l’Oceano della Conoscenza, l'unico Padre, che racconta questa storia. Shankar non è l’Oceano della Conoscenza, da potervi raccontare questa storia. Voi figli dovete spiegare come conquistare la morte. E’ questa conoscenza che vi rende immortali ed eterni e che aumenta anche la durata della vostra vita. Là, non c'è morte. E’ conquistando i cinque vizi qui, cioè, conquistando Ravan, che diventate i signori del regno di Rama, cioè, della terra dell'immortalità. Il regno di Ravan è la terra della morte, e il regno di Rama è la terra dell'immortalità. La morte non può mai giungere alle deità. Non ci sono i demoni della morte là. L'argomento, “Come gli esseri umani possono conquistare la morte”, è molto buono. Tutti questi aspetti fanno parte della conoscenza. Bharat era la terra dell'immortalità, dove le persone avevano una lunga durata di vita. L'esempio del serpente si riferisce all'età dell'oro; lascia la sua pelle e ne ha naturalmente un'altra. Questo si chiama disinteresse illimitato. Voi sapete che l'intero mondo sta per essere distrutto e che dovrete lasciare i vostri vecchi corpi. Le vostre vecchie pelli attuali sono le ultime delle vostre 84 nascite. Questo non accade nella terra dell'immortalità. Là, sono consapevoli che quando i loro vecchi corpi hanno raggiunto uno stato di decadimento, devono lasciarli e prenderne dei nuovi. Avete anche una visione. La comprensione è chiamata anche illuminazione. Le vostre nuove pelli sono pronte per voi e ora dovete lasciare quelle vecchie. Questo è il modo in cui accadrà là. Quel mondo è chiamato la terra dell'immortalità dove non c'è morte; lascerete il vostro corpo al momento giusto. Anche l'esempio della tartaruga si riferisce a questo momento; svolge il suo lavoro e poi diventa introversa. Gli esempi qui sono stati copiati da quelli sul cammino della devozione, ma solo di nome; loro non capiscono nulla. Ora voi capite che tutti i festival che continuano a celebrare sul cammino della devozione, come Raksha Bandhan, Dashera, Diwali e Holi si riferiscono a questo tempo. Queste cose non esistono all'età dell'oro. Fate una lista di tutti gli argomenti come per esempio, in che modo gli esseri umani possano conquistare la morte e in che modo tutte le anime lascino la terra della morte e vadano nella terra dell'immortalità. Dovete annotare tutti questi punti prima di spiegarli, proprio come scrivono la trama di una recita e dicono: Oggi è una recita così. Dovreste anche avere una lista di punti: Oggi vi verrà spiegato questo argomento: Come potete lasciare il regno di Ravan e andare nel regno delle deità. La spiegazione è la stessa, ma quando le persone ascoltano i diversi argomenti, capiranno in che modo possono reclamare la loro eredità illimitata dal Padre illimitato e sperimentare molta felicità. È stato scritto in un quotidiano che i sannyasi stanno celebrando il 125º fuoco sacrificale e, sotto quello, c'era una lista degli argomenti da discutere. Qui, il Padre dice: Solo una volta Io creo questo fuoco sacrificale nel quale l'intero mondo viene totalmente sacrificato. Creano molti fuochi sacrificali e fanno molte enormi processioni ecc. Voi capite che Rudra Shiv Baba crea solo quest'unico fuoco sacrificale qui e che l'intero vecchio mondo sta per essere totalmente sacrificato in esso. Il nuovo mondo sarà fondato e voi diventerete deità. Il Padre vi spiega tutto questo. Il Padre, il Creatore, viene e vi dà la conoscenza di Sé Stesso ed anche la conoscenza dell'inizio, della metà e della fine della creazione. Vi insegna anche il Raja Yoga. Ci sono deità pure all'età dell'oro; governano anche il regno. E’ chiamata la religione originale ed eterna delle deità. Potete avere anche questo argomento: In che modo viene fondata la religione originale ed eterna delle deità dell'età dell'oro e in che modo si sta creando la pace in tutto il mondo. Venite e capite questo. Nessuno, eccetto il Padre Supremo, l’Anima Suprema, può consigliarvi di come creare la pace nel mondo. Alle persone che danno delle idee vengono conferiti dei premi. C'è anche l'argomento: Chi può conferire il premio per la fondazione della pace nel mondo e come può essere raggiunta? Rimuginate l'oceano della conoscenza e create una lista di diversi argomenti. Accordatevi in modo tale che lo stesso

argomento sia sviluppato dovunque. Allora, si stabiliranno delle connessioni tra tutti voi. Create una lista e fate in modo che tutti la conoscano in anticipo. Quelle notizie dovrebbero poi essere inviate a Delhi così che tutti sapranno che la stessa conferenza si sta tenendo dovunque. Questa si chiama unità. In tutto il mondo c’è divisione, ma la lode del regno di Rama è quella del leone e della mucca che bevono l'acqua insieme dallo stesso stagno. Se c'è una tale storia attribuita all'età dell'argento, come deve essere stato all'età dell'oro? Ci sono molte storie diverse scritte nelle scritture. Ora voi ascoltate solo l’unica storia raccontata a voi dal Padre. Continuano a inventare innumerevoli storie nel mondo. Nessuna delle scritture ecc. che è stata creata dall'inizio dell'età del rame fino alla fine dell'età del ferro esiste là. Ogni cosa del cammino della devozione finisce. Qualsiasi cosa vediate qui, è maligna. Perciò, vedete ma non vedete e sentite ma non sentite. Mantenete nei vostri intelletti solo le cose che il Padre vi spiega. Noi Bramini dell'età della confluenza siamo così elevati. Siamo anche più elevati delle deità. In questo tempo, siamo i figli di Dio. Il nostro numero continua a crescere gradualmente. Anche aspetti così facili non rimangono nell'intelletto di nessuno. Voi siete i figli di Dio, e perciò dovete certamente diventare i signori del paradiso, perché è il Padre che fonda il paradiso. Poiché al ciclo è stata attribuita la durata di centinaia di migliaia di anni, non sono in grado di ricordare niente. Il Padre viene e ve la ricorda. Si tratta di 5000 anni. Eravate deità. Egli ora vi sta rendendo tali ancora una volta. Ascoltando personalmente, sperimentate molta felicità e vi rinfrescate. Sono i figli saggi e sensati che hanno nei loro intelletti che devono reclamare la loro eredità dal Padre. Il Padre crea il nuovo mondo e noi dobbiamo certamente essere in quel nuovo mondo. Tutti sono i figli dell'unico Padre. La religione di ognuno è diversa e anche il luogo di residenza di ognuno è diverso. Ognuno viene e va in un modo diverso. Anche il modo in cui vanno e risiedono nella regione suprema si trova nell'intelletto. Nella regione suprema c'è l'albero genealogico. L'albero genealogico non può essere visto nella regione sottile. Qualsiasi scena venga vista nella regione sottile è semplicemente una visione. Tutte quelle cose sono fissate nel drama. Quando andate nella regione sottile, vedete ogni cosa come se fosse un film muto. All’inizio, i film che facevano erano silenziosi, poi hanno cominciato a farli sonori. Non potete creare un drama con solo il silenzio. Voi figli capite come vivete in silenzio. Proprio come là c'è l'albero genealogico delle anime, così anche qui, c'è l'albero degli esseri umani. Mantenete tutte queste cose nei vostri intelletti e tenete delle conferenze al riguardo. Ci vuole tempo per imparare tutte queste cose. Anche se voi capite tutto, dov'è il pellegrinaggio del ricordo attraverso il quale potete assimilare ogni cosa e sperimentare felicità? Ora state studiando come avere yoga accurato. È stato spiegato a voi figli che dovete avere riguardo per tutti come fossero vostri fratelli. La fronte è il trono dell'anima. E’ per questo che è stato ricordato “Il Carro Fortunato”. Quando spiegate queste cose agli altri, rimanete consapevoli che state spiegando ai vostri fratelli. Ci vuole grande impegno per mantenere questa visione. E’ facendo questo sforzo che ricevete un rango elevato. Anche il Padre vi vede in questo modo. Anche la visione del Padre è attratta verso il centro della fronte. Un'anima è solo un punto minuscolo. È l'anima che ascolta. Anche voi guardate il Padre nel centro della fronte. Baba è qui e anche il fratello (l’anima di Brahma) è qui. Mantenendo tali cose nei vostri intelletti, anche voi figli dell’Oceano della Conoscenza diventate oceani della conoscenza. È molto facile per voi fare questo. È un po' difficile per quelli che vivono a casa con le loro famiglie mantenere questo stato. Vanno a casa dopo avere ascoltato ma l'atmosfera nelle loro case è diversa. Qui, è facile. Baba vi dice un metodo molto facile: Consideratevi anime e ricordate il Padre. Considerate gli altri come vostri fratelli. È attraverso questa visione di fratellanza che potete andare al di là di tutti i legami karmici. Sarete in grado di dimenticare i corpi e ricorderete solo il Padre. Se continuate ad impegnarvi in questo modo, passerete con onori. Tuttavia, solo pochi sono in grado di mantenere questo stato e sono loro che diventano i signori del mondo. C'è anche il rosario degli otto, e perciò dovete impegnarvi. Quelli che stanno per reclamare un rango elevato, faranno certamente questo sforzo, non importa cosa accada. Non c'è bisogno di entrare in altre cose. Amore e relazioni si formano attraverso una visione di fratellanza e quella visione diventa ferma. Perciò, il Padre dice: Vi spiego molte cose profonde. Ci vuole impegno per metterle tutte in pratica. Mentre sedete qui, ognuno di voi dovrebbe considerarsi un'anima. E’ l'anima che ascolta. State guardando un’anima che ascolta. Quelle persone dicono che le anime sono immuni dall'effetto dell'azione. È il corpo ad ascoltare? Ciò è sbagliato. Il Padre vi dice cose così profonde. Siete voi figli che dovete impegnarvi. Quelli che divennero qualche cosa nel ciclo precedente si impegneranno di nuovo. Raccontano anche la loro esperienza: Parlo e ascolto in questo modo e ho sviluppato questa abitudine. È alle anime che viene detto “Manmanabhav”. Ad ognuno di voi viene detto “Manmanabhav”, cioè, “Ricorda il Padre”. Questo sforzo è incognito. Gli studenti vanno e si siedono sotto un albero a studiare, ma quella è una cosa fisica. Praticando ora tutto questo, l'abitudine aumenterà giorno dopo giorno. State ascoltando cose nuove. Qualsiasi cosa ascoltiate ora, anche i

nuovi verranno e la ascolteranno. Alcuni dicono di essere arrivati tardi. Tuttavia, di fatto voi ascoltate cose davvero di prima classe, profonde e sottili e impegnandovi reclamate un rango molto elevato. Va bene. Maya non vi lascerà fino alla fine. La vostra guerra con Maya continuerà finché non otterrete vittoria. Poi ve ne andrete improvvisamente. Sulla base di quanto ricordo avete, diventerete consapevoli che state andando dal Padre e poi lascerete il vostro corpo. Baba ha visto che, quando quelli che hanno lo scopo di fondersi nell’elemento brahm lasciano i loro corpi, tutto attorno si diffonde un silenzio totale. Ciononostante, nessuno è in grado di conseguire liberazione eterna, né qualcuno è già in grado di ritornare a casa. In questo drama sono necessari tutti gli attori. Tutti loro devono essere quaggiù alla fine. Quando lassù non rimane una singola anima, tutti devono ritornare a casa. Per quanti esseri umani ci siano, tutti dovranno ritornare a casa; saranno solamente pochi a rimanere qui. Diranno: Vedremo tutti andare via. In questo tempo, viene fondata l'età dell'oro. Ci sono così tanti miliardi di esseri umani, e quindi vedremo tutti andarsene e poi andremo nel nostro regno. Gli altri vedranno forse 40 o 50 persone andarsene, ma quante anime voi vedrete andare via? Tutte le anime ritorneranno come uno sciame di insetti nella terra della pace. Io sono venuto qui per riportare a casa voi e tutti gli altri e poi vi rimanderò giù. Queste sono cose meravigliose. Miliardi di esseri umani andranno a casa. Voi li vedrete tutti andarsene. Tutti ritorneranno a casa nella regione suprema. Ora i vostri intelletti devono lavorare su tutti questi argomenti. L'albero comincerà gradualmente a crescere ampio di nuovo. Il rosario di Runda diventerà il rosario di Rudra. E’ nei vostri intelletti in che modo il rosario di Rudra (Shiva) diventi il rosario di Runda (Vishnu). Tra voi però, sono solo quelli che hanno intelletti profondi e sottili ad essere in grado di capire tutte queste cose sottili. Il Padre vi spiega queste cose in vari modi così che siate in grado di ricordarle. Dal rosario di Rudra, andrete nel rosario di Runda; poi continuerete a scendere in graduatoria. Il rosario di Rudra è così vasto! Nessun altro comprende questa conoscenza. Fin dall'inizio, nessun altro è stato capace di conoscere questa conoscenza. Solamente voi Bramini dell'età della confluenza siete in grado di comprenderla tutta. Ricordate semplicemente l'età della confluenza e tutta la conoscenza entrerà nei vostri intelletti. Voi siete fari che mostrano a tutti la loro destinazione. Voi diventate fari così capaci. Non ci sono aspetti che non si riferiscano a voi. Voi siete chirurghi, prestatori su pegno e lavandai. Tutte queste specialità sono in voi, e perciò tutta questa lode si riferisce a voi ma, in graduatoria, conformemente al vostro impegno. La lode che ricevete è conforme al compito che svolgete. Il Padre vi dà delle direttive e voi dovete pensare ad esse. È dovere di voi figli tenere dei seminari. Baba non vi impedirà di fare nulla. Achcha. Che beneficio c'è nello spiegare così tanto? Il Padre dice: Manmanabhav! Baba vi nutre con cibo così nutriente. Achcha.

Ai dolcissimi figli, amati, a lungo persi ed ora ritrovati, amore, ricordo e buongiorno dalla Madre, dal Padre, BapDada. Il Padre spirituale dice namaste ai figli spirituali.

Essenza per la dharna:
1. Mantenete sempre questa ebbrezza: Noi Bramini dell'età della confluenza siamo anche più elevati delle deità perché, in questo tempo, siamo figli di Dio; siamo maestri oceani di conoscenza. È in questo tempo che inculchiamo tutte queste specialità in noi stessi.

2. Mantenete nei vostri intelletti solamente le cose che il Padre spiega. Mentre ascoltate qualsiasi altra cosa, non ascoltatela. Mentre vedete qualsiasi altra cosa non vedetela. Non sentiteil male! Non vedete il male!


Benedizione:
Possiate essere un imperatore spensierato e allontanarvi da ogni ombra di Maya e stare sotto il baldacchino di protezione del ricordo. Coloro che stanno costantemente sotto il baldacchino di protezione del ricordo del Padre sperimentano costantemente di essere al sicuro. Il modo per salvare voi stessi dall’ombra (chaaya) di Maya è di stare sotto il baldacchino di protezione del Padre (chatra-chaaya). Coloro che stanno sotto il baldacchino di protezione saranno sempre imperatori spensierati. Se ci sono delle preoccupazioni, la vostra felicità scompare. Quando la vostra felicità scompare, allora diventate deboli e ci sarà l’influenza dell’ombra di Maya perché è la debolezza che invoca Maya. Se c’è qualche ombra di Maya, anche nei vostri sogni, vi causerà molta angoscia ed è per questo che dovete rimanere costantemente sotto il baldacchino di protezione.

Slogan:
Conil cacciavite della comprensione, stringete la vite allentata della negligenza e rimanete costantemente sotto il baldacchino della protezione.