12.01.19       Morning Italian Murli        Om Shanti      BapDada       Madhuban


Essenza:
Dolci figli, il compito di voi figli del Padre Benefattore è quello di beneficiare gli altri. Ricordate a tutti del Padre e donate loro la conoscenza.

Domanda:
Quali figli il Padre chiama maharathis? Quali sono i loro segni?

Risposta:
Quelli che studiano bene e insegnano agli altri, che hanno costantemente l’influenza di Giove su di loro, cui importa sempre sia il proprio progresso che quello degli altri, che danno le ossa per servire la yagya, e che sono aiutanti nel compito del Padre, sono maharathis. Di questi figli maharathis, Baba dice: Questi sono i Miei degni figli.

Om Shanti.
Oggigiorno voi figli state facendo preparativi per Shiv Jayanti. Sono stati stampati anche biglietti etc. Il Padre ha spiegato molte volte. Tutto dipende soprattutto dalla Gita. Studiando la Gita scritta da esseri umani, avete continuato a scendere per mezzo ciclo. Solamente voi figli capite che per mezzo ciclo è il giorno e per mezzo ciclo è la notte. Adesso Baba vi sta dando argomenti che dovete ponderare. Potete scrivere: Fratelli e sorelle, venite e comprendete! L’unica scrittura della Gita è la scrittura della conoscenza, mentre tutte le altre sono scritture di devozione. C’è soltanto l’unica scrittura della conoscenza che il Padre illimitato, il Padre Supremo, l’Anima Suprema, Trimurti Shiva, espone alla più propizia età di confluenza. Oppure, potete scrivere: Che ha raccontato attraverso Brahma e attraverso la quale c’è salvezza per 21 nascite. Attraverso la Gita della conoscenza ricevete l’eredità per 21 nascite e poi la Gita di devozione, detta da esseri umani, continua per 63 nascite. Il Padre v’insegna il Raja Yoga e vi garantisce la salvezza. Non c’è bisogno di ascoltarla di nuovo. Diventa il giorno, attraverso la Gita della conoscenza. Solamente il Padre, l’Oceano della Conoscenza, la espone ed attraverso di essa c’è salvezza e liberazione per 21 nascite, cioè nell’incrollabile e immobile sovranità dell’età d’oro, ricevete purezza, felicità e pace al 100%. Per 21 nascite c’è lo stato di ascesa. C’è lo stato di discesa attraverso la Gita scritta da esseri umani. Dovete ponderare molto bene le differenze tra la Gita della devozione e la Gita della conoscenza. Questa è la cosa principale che la gente non sa. Voi scrivete: La trimurti Shiva Jayanti è anche la Shrimad Bhagawad Gita Jayanti, ed anche la Jayanti della salvezza per tutti; potete anche dir loro: Shiva Jayanti porta pace in tutto il mondo. Le parole principali sono particolarmente importanti e tutto dipende da questo. Potete dire a tutti che esseri umani non possono concedere salvezza ad esseri umani. Alla tanto propizia età di confluenza Dio viene a concedere salvezza, e questo sta accadendo ora. Questi sono i due o tre punti principali. Naturalmente c’è il contrasto tra la Gita di Shiva e quella di Krishna. Ascoltando la Gita da Trimurti Dio Shiva, all’età di confluenza, c’è salvezza. È solamente quando uno pondera tali punti che ci può essere un impatto sugl’altri. Esseri umani non possono mai concedere salvezza ad esseri umani. Solamente il Trimurti Padre Supremo, l’Anima Suprema, Shiva, che è anche l’Insegnante e il Satguru, concede la salvezza a tutti, in questa tanto propizia età di confluenza. Fate in modo che sui biglietti ci sia qualcosa di scritto. Scrivete sui biglietti: Un invito Divino per cambiare da essere umano impuro, dell’età di ferro, come conchiglia, a deità pura, dell’età d’oro, come diamante. Quando lo scrivete, le persone arriveranno a comprendere che si sta celebrando la Shiv Jayanti del Padre, il Donatore di Salvezza. Lo scritto dovrebbe essere a parole molto chiare. Sul cammino di devozione le persone studiano così tanto e ci si rompono la testa. Qui, ricevete dal Padre liberazione e salvezza in un secondo. Quando appartenete al Padre e prendete da Lui la conoscenza, decisamente ricevete liberazione-in-vita. Prima andrete nella liberazione poi, a seconda degli sforzi che avete fatto, andrete certamente nella liberazione-in-vita. Certamente ricevete la liberazione-in-vita, ma dipende se arrivate all’inizio o alla fine. Innanzitutto, andate nella liberazione-in-vita e poi avete legami-in-vita. Se assorbite questi punti principali, potete fare tantissimo servizio. Se conoscete il Padre, presentateLo anche agli altri. Quando non fate le presentazioni agli altri, significa che non avete alcuna conoscenza. Fate una spiegazione, ma non è nella loro fortuna. Voi siete figli del Padre Benefattore e quindi dovete portare beneficio. Altrimenti il Padre pensa che dite di essere figli di Shiv Baba tanto per dire, ma che non portate beneficio a nessuno. Che siano ricchi o poveri, dovete beneficiare tutti. Il povero, però, prenderà per primo questa conoscenza, perche ha tempo. È fissato così nel drama. Se adesso dovesse arrivare un ricco, molti altri lo seguirebbero. Se adesso emergesse una tale lode, in molti verrebbero qui. Il vostro è un rango Divino. Beneficiate voi stessi e anche gli altri. Quelli che non beneficiano se stessi, non possono portare beneficio gli altri. Il Padre è il Benefattore. È il Donatore di Salvezza per tutti. Voi siete anche Suoi aiutanti. Voi sapete che quelle sono influenze sul cammino di devozione. C’è solo un tipo di presagio, sul cammino di salvezza. Su quelli che studiano bene e insegnano agli alti, c’è l’influenza di Giove. Questi son chiamati maharathis. Chiedete al vostro cuore: Sono una maharathis? Sto facendo servizio come il tal de’ tali? La

fanteria non può dare conoscenza a nessuno. Se non portate beneficio a qualcuno, perché chiamate voi stessi figli del Padre Benefattore? Il Padre vi vorrà ispirare a fare sforzi. Dovreste dare le ossa nel servire questa yagya. Semplicemente mangiare, bere e dormire, però, è fare servizio? Quelli così diventeranno cameriere e servi dei sudditi. Il Padre dice: Fate sforzi e diventate Narayan da uomo ordinario. Il Padre è compiaciuto di vedere i figli degni e obbedienti. Quando un padre fisico vede che suo figlio sta raggiungendo un ottimo rango, diventa molto compiaciuto. Anche il Padre parlokik dice la stessa cosa. Il Padre illimitato dice: Sono venuto per rendervi i signori del mondo. Adesso anche voi dovete rendere tali gli altri. Che beneficio c’è di prendersi cura solo di se stessi? Dite a tutti: Ricordate Shiv Baba. Ai pasti ricordate agli altri del Padre e tutti diranno: Questo qui ha tantissimo amore per Shiv Baba. Questo è facile, no? Che perdita c’è in questo? Quando avete instillato questa abitudine, continuerete a ricordare Baba persino quando mangiate. Inoltre dovete assolutamente assorbire le virtù divine. Adesso tutti invocano: O Purificatore, vieni! Di conseguenza sono certamente impuri. Persino Shankararacharya ricorda Shiva perché soltanto Lui è il Purificatore. Le persone fanno devozione per mezzo ciclo e poi Dio viene. Nessuno ne sa qualcosa di questo conto. Il Padre spiega: Nessuno Mi può incontrare attraverso fuochi sacrificali, tapasya, donazioni etc. Anche la Gita vi è inclusa. Nessuno riceve salvezza leggendo quelle scritture. La Gita, i Veda, e le Upanishad, tutte appartengono al cammino di devozione. Il Padre vi sta insegnando il facile Raja Yoga e la conoscenza attraverso i quali vi permette di conseguire il regno. Questo si chiama Raja Yoga. In esso i libri religiosi sono fuori discussione. L’Insegnate vi ispira a studiare per permettervi di ricevere un rango e quindi dovreste seguirLo. Dite a tutti: Ricordate Shiv Baba. Egli è il Padre di tutte noi anime. Ricordando Shiv Baba i vostri peccati saranno assolti. Continuate a mettervi in guardia l’un l’altro e fate progressi. Più state nel ricordo più portate beneficio a voi stessi. Col pellegrinaggio del ricordo renderete puro il mondo intero. Preparate il cibo mentre state nel ricordo, e sarà riempito di potere. È per questo che c’è tantissima lode del vostro Brahma bhojan. Quando quei devoti offrono la bhog, continuano a cantare il nome di Rama. Fanno donazioni nel nome di Rama. Nei vostri intelletti, voi dovreste avere ripetutamente il ricordo del Padre. Durante il giorno la conoscenza dovrebbe rimanere nei vostri intelletti. Il Padre ha la conoscenza dell’inizio, la metà e la fine dell’intera creazione. Dio è il Più Alto dell’Alto. Quando Lo ricordate reclamerete un alto rango. Perché, allora, dovreste ricordare chiunque altro? Questo è ricordo non adulterato. Se non siete capaci di ricordare, allora fate un nodo. Dovete assolutamente fare sforzo per il vostro proprio progresso e per reclamare un alto rango. Shiv Baba è il nostro Insegnante che ci rende insegnanti. Tutti voi siete guide. È il compito delle guide quello di mostrare il cammino. Prima, in voi non avevate nulla di questa conoscenza. Tutti dicono: Prima, lo studio valeva solo pochi spiccioli. Lo sarà stato certamente. In accordo al drama, continuate a studiare come avete fatto nel ciclo precedente, e tra un ciclo farete la stessa cosa. Alla fine avrete visioni di tutto. Non ci vuol molto ad avere una visione. Baba ricevette visioni molto in fretta. Il tal de’ tali diventerà un re e questo sarà il suo abito. Voi figli all’inizio avete avuto molte visioni ed anche alla fine avrete molte visioni. Poi, ricorderete. Achcha.

Ai dolcissimi figli, amati, a lungo persi ed ora ritrovati, amore, ricordo e buon giorno dalla Madre, il Padre, BapDada. Il Padre spirituale dice namaste ai figli spirituali.


Essenza per la dharna:
1. Ai pasti, ricordatevi l’un l’altro del Padre. Mangiate il vostro cibo stando nel ricordo. Abbiate vero amore soltanto per l’unico Shiv Baba.

2. Date le vostre ossa nel servire la yagya. Diventate completi aiutanti del Padre.

Benedizione:
Possiate essere colmi di successo avendo fede nell’intelletto e finire ogni rete di pensieri deboli.

Fino ad ora emergono pensieri deboli nella maggioranza dei figli. Pensano: Non so se accadrà o meno qualcosa, o cosa accadrà. Questi pensieri deboli diventano un muro ed il successo diventa nascosto dietro quel muro. Maya fa ruotare una rete di pensieri inutili e rimanete intrappolati in quella rete. Quindi, con la consapevolezza di aver fede nell’intelletto, essendo vittoriosi e avendo il diritto di nascita del successo, mettete fine ai pensieri deboli.

Slogan:
Tenete aperto il vostro terzo occhio, il vostro occhio vulcanico e Maya diventerà senza forza.


Lettera di ricordo a t utti i Gopes e Gopis, scritta d a Mateshwari (1961)

Profondo amore e ricordo a tutti i Gopes e Gopis.

Vivendo a casa con la vostra famiglia e conducendo una vita come un loto, continuate a procedere con successo, vero? Gli amati Gopes sono impegnati a fare sforzi per elevare il servizio molto bene: questo va molto bene. Prima o poi sicuramente tutti riceveranno la presentazione del nostro Padre Supremamente degno di venerazione. Voi sapete che solo una manciata su molti milioni saranno in grado di conseguire questa elevata realizzazione. Certamente, però, anche questi fiori emergeranno, no? Achcha. Continuate ad aumentare il servizio a velocità elevata. Il tesoro dell’imperitura ricchezza della conoscenza è assolutamente unico e infinito e tutti i figli continuano a riceverlo dal Padre. Quando qualcuno l’ottiene, diventa colmo di tutti i tesori per nascita dopo nascita. Questa cosa è così. Ditemi, amati Gopes e Gopis, tutto questo va bene, vero?

Tutti voi Gopes e Gopis continuate a procedere con l’esperienza di una vita colmata di felicità oltre i sensi. Guardate, amati Gopes e Gopis, solamente quando cresce il clan brahmino ci sarà beneficio per tutti. Poi, voi brahmini diventerete certamente deità. Alcuni stanno procedendo nella loro vita famigliare e stanno procedendo come membri del clan brahmino, cioè conducono vite pure mentre vivono con le loro famiglie. Entrambe, marito e moglie, sono figli dell’unico Padre e mantengono una tale dharna pura. Tutti, però, devono seguire le indicazioni del Padre Supremo, l’Anima Suprema. Questo si chiama seguire shrimat. Quelli che hanno una tale dharna si dice siano membri del clan brahmino. Dal momento che ora è diventato il nostro Padre, Insegnante e Satguru e anche Dharamraj, perché non dovremmo diventare i Suoi figli adottivi e reclamare pieno diritto alla purezza, attraverso la quale, in futuro, saremo in grado si ottenere pieno diritto alla pace e felicità.

Ditemi, Gopes e Gopis, avete facilmente compreso questo segreto, vero? Non avete paura di morire in vita, no? Ciascuno di voi dovrebbe per piacere, accettare questa lettera personalmente col vostro nome e di leggerla o ascoltarla considerandola una lettera per voi, così che ciascuno riceva personalmente l’amore della madre. Il profondo e infinito amore della madre è per ciascun Gopes e Gopis personalmente, col suo nome. Achcha. Essere un benefattore è rimanere occupati nello sforzo di rendere, in modo veloce, la vostra fortuna tanto alta. Dal momento che ora sapete che il Padre Supremo stesso è venuto per darvi la più alta eredità, dovete decisamente prenderla. Achcha. Ora prendo commiato. Om shanti.


Sforzo speciale per diventare come Padre Brahma.
Padre Brahma ha fuso tutti i “mio, mio” nell’unico “mio”. Mio è l’unico Padre e nessun altro. Seguite il Padre in questo modo e in questo modo il vostro potere di concentrazione si accrescerà. Dopo, la vostra mente si concentrerà ogniqualvolta volete, come volete, per tutto il tempo che volete, in qualunque modo. Con questo potere di concentrazione avrete automaticamente l’esperienza dello stato angelico in modo costante e stabile.