13.10.2020       Morning Italian Murli        Om Shanti      BapDada       Madhuban


Essenza:
Dolci figli, Baba è venuto per mostrarvi la strada di casa. Quando rimarrete consci dell’anima sarete in grado di vedere la strada facilmente.

Domanda:
Quale conoscenza ricevete all’età della confluenza per cui le deità dell’età dell’oro sono chiamate conquistatori dell’attaccamento?

Risposta:
All’età della confluenza il Padre vi racconta la storia dell’immortalità e vi dà la conoscenza delle anime eterne. Voi ricevete la conoscenza che questo è un drama imperituro, predestinato e che ogni anima recita la sua parte. Un’anima lascia il suo corpo e ne prende un altro. Perciò non c’è bisogno di piangere. E’ per il fatto di ricevere questa conoscenza ora, che le deità dell’età dell’oro sono chiamate conquistatori dell’attaccamento. Là, non c’è riferimento alla morte. Lasciano i loro vecchi corpi in felicità e ne adottano dei nuovi.

Canzone:
Mostra la strada al cieco, o Dio!

Om shanti.
Il Padre spirituale dice ai dolcissimi figli spirituali: vi mostro il cammino, ma prima consideratevi anime. Sedete in coscienza dell'anima e troverete questo cammino facilmente. Avete inciampato per metà ciclo sul cammino della devozione. C’è un’enorme quantità di armamentario sul cammino della devozione. Ora, il Padre ha spiegato che c’è solo un Padre illimitato. Il Padre dice: Io vi sto mostrando il cammino. Nessuno nel mondo ancora sa che sentiero Egli vi mostra. E’ il cammino della liberazione e liberazione in vita: liberazione e salvezza. La casa della pace è chiamata liberazione. Un’anima non può parlare senza un corpo. Il suono può essere emesso solo attraverso questi organi. Il suono è prodotto attraverso la bocca. Se non ci fosse la bocca, da dove verrebbe il suono? Le anime ricevono questi organi per compiere azioni. Nel regno di Ravan commettete azioni peccaminose. Quelle azioni peccaminose sono azioni molto sporche. All’età dell’oro, non c’è Ravan. Perciò, le azioni sono neutre. I cinque vizi non ci sono. Quello è chiamato paradiso. I residenti di Bharat erano i residenti del paradiso, ma ora sono chiamati i residenti dell’inferno. Stanno annegando nel fiume del veleno. Tutti stanno causando sofferenza gli uni agli altri. Essi dicono: Baba, portaci in un luogo dove non c’è menzione di sofferenza. Quando Bharat era il paradiso, non c’era menzione di sofferenza. Sono venuti dal paradiso all’inferno. Ora devono andare in paradiso. Questa è una recita. Il Padre Stesso siede qui e spiega a voi figli. Questa è la vera compagnia della Verità (satsang). Voi state ricordando il vero Padre. Egli solo è Dio, il più Alto nell’Alto. Egli è il Creatore. Voi ricevete la vostra eredità da Lui. Il Padre stesso dà a voi figli la vostra eredità. Anche se hanno padri limitati, ricordano Lui e dicono: Oh Dio, oh Padre Supremo, Anima Suprema, abbi misericordia! Sono diventati angosciati inciampando tanto sul cammino della devozione. Dicono: Oh Baba, dacci la nostra eredità di felicità e pace! Soltanto il Padre può dare questo ed anche quello è per 21 nascite. Potete calcolare questo. Nell’età dell’oro, quando c’era il loro regno, devono esserci state certamente poche persone. C’era soltanto una religione e soltanto un regno. Quello è chiamato paradiso, la terra della felicità. Il nuovo mondo è chiamato satopradhan (completamente puro). Il vecchio mondo è chiamato tamopradhan (completamente impuro). Ogni cosa è prima satopradhan e poi va attraverso gli stati di sato, rajo e tamo. I figli giovani sono chiamati satopradhan. Sono detti essere più elevati delle grandi anime (Mahatmas). Le grandi anime nascono, crescono, sperimentano i vizi e poi vanno a casa. I figli piccoli non sanno niente dei vizi, sono completamente innocenti. Per questo sono detti più elevati delle grandi anime. Le deità sono lodate come colme di tutte le virtù. Ai sadhu non è mai stata data questa lode. Il Padre ha spiegato il significato di violenza e non violenza. Colpire qualcuno è chiamata violenza. La più grande violenza è usare la spada della lussuria. Le deità sono non violente. Non usano la spada della lussuria. Il Padre dice: Ora sono venuto per cambiarvi da esseri umani in deità. Le deità sono in paradiso. Nessuno qui può chiamare se stesso una deità. Ognuno capisce di essere lui stesso un peccatore degradato, violento. Perciò come potrebbero chiamare se stessi deità? Ecco perché l’hanno chiamata religione Hindu. In realtà era la religione originale, eterna delle deità. La parola “Hindu” ha avuto origine dalla parola “Hindustan” e così l’hanno chiamata la religione Hindu. Voi dite che siete della religione delle deità e ancora vi mettono nella colonna sotto la religione Hindu. Dicono che hanno solo una colonna per la religione Hindu. Poiché sono impuri nessuno può chiamarli deità. Ora capite che eravate deità degne di adorazione e ora siete diventati adoratori. Prima, compivate adorazione non adulterata di Shiva. Poi siete diventati adoratori adulterati. Il Padre è solo Uno. Ricevete la vostra eredità da Lui. Ci sono molti tipi di deità, ecc. Non ricevete alcuna eredità da loro. Non potete ricevere un’eredità neanche da questo Brahma. Uno è il Padre incorporeo e l’altro è il vostro padre fisico. Anche se hanno padri fisici continuano a dire: Oh Dio! Oh Padre Supremo! Non dovreste dire ciò al vostro padre fisico. Un’eredità si riceve da un padre. Un marito ed una moglie sono compagni a metà. Perciò lei dovrebbe avere metà di ogni cosa. Prima dovrebbe essere data a lei metà come sua condivisione e poi l’altra metà dovrebbe essere data ai figli. Tuttavia, oggi tutta la ricchezza è data ai figli. Alcuni hanno molto attaccamento. Pensano che i loro figli avranno tutti i diritti quando loro muoiono. I figli di oggi non si informano neanche della madre dopo la morte del padre. Alcuni amano la loro madre. Alcuni, tuttavia, la contrastano. Al giorno d’oggi la maggioranza non si interessa della propria madre. Sprecano tutto il denaro. Anche alcuni figli adottivi sono così. Danno molti problemi alla loro madre. Voi figli avete sentito la canzone. Loro dicono: Baba, ora mostraci il cammino verso la felicità dove c’è riposo. Non c’è felicità nel regno di Ravan. Quelli del sentiero della devozione non capiscono neanche che Shiva è separato da Shankar. Continuano solo a piegare le loro teste e a leggere le scritture. OK, cosa ricevete da ciò? Non sanno niente. Soltanto l’unico Padre è il donatore di pace e felicità per tutti. Nell’età dell’oro c’è felicità e anche pace. C’erano pace e felicità in Bharat ma non esistono più. Ecco perché, nella loro devozione, continuano a inciampare di porta in porta. Voi ora capite che solo l’unico Padre vi porta nella terra della pace e nella terra della felicità. Baba, ricorderemo soltanto Te. Reclameremo la nostra eredità da Te solo. Il Padre dice: Dovete dimenticare i vostri corpi e tutte le vostre relazioni corporee. Ricordate solo l’unico Padre! Voi anime dovete diventare pure qui. Se non Lo ricordate, dovrete sperimentare punizione. Il vostro rango sarà ridotto. Ecco perché il Padre dice: Fate sforzo per il ricordo. Egli spiega a voi anime. Non ci sono altri satsang, ecc. dove si dice : “Oh figli spirituali”. Questa è conoscenza spirituale che voi ricevete dal Padre spirituale. “Spirito” significa incorporeo. Anche Shiva è incorporeo. Voi anime siete punti; siete molto minuscoli. Nessuno può vedere un’anima senza avere una visione divina. Soltanto il Padre dà una visione divina. I devoti siedono e adorano Hanuman e Ganesh. Ora, come potrebbero avere le loro visioni? Il Padre dice: Io sono l’Unico Donatore di visione divina. Io Stesso do visioni a coloro che hanno fatto molta devozione. Tuttavia, non c’è beneficio in ciò. Essi diventano solo felici. Continuano ancora a commettere peccato. Non ottengono niente. Come potrebbero diventare qualcosa senza studiare? Le deità sono colme di tutte le virtù. Anche voi dovete diventare così. Il resto sono tutte visioni del cammino della devozione. Voi davvero vi dondolerete sull’altalena con Krishna e sarete con lui in paradiso. Dipende da quanto studiate. Nella misura in cui seguite shrimat, poi reclamerete un rango elevato. Shrimat è data da Dio. Non la chiamate shrimat di Krishna. L’anima di Krishna ha reclamato il suo rango seguendo le shrimat del Padre Supremo, l’Anima Suprema. Anche voi anime eravate nella religione delle deità. In altre parole, eravate nella dinastia di Krishna. La gente di Bharat non sa qual è la relazione di Radhe e Krishna. Ognuno viene da un regno diverso. Poi con il loro matrimonio diventano Lakshmi e Narayan. Il Padre è venuto per spiegare tutte queste cose. Voi ora state studiando per diventare i principi e le principesse del paradiso. E’ al tempo del matrimonio del principe e della principessa che i loro nomi sono stati cambiati. Perciò il Padre rende voi figli tali deità. Tuttavia, quello accade soltanto se seguite le direttive del Padre. Voi siete figli nati dalla bocca. Essi sono nati da un utero. Quei brahmini legano una coppia insieme e la fanno sedere sulla pira della lussuria. Voi veri Brahmini ora li togliete dalla pira della lussuria e li legate col vincolo di sedere sulla pira della conoscenza. Perciò devono lasciare andare l’altro legame. I figli combattono, litigano e sprecano tutto il loro denaro. Oggigiorno, c’è molta sporcizia nel mondo. La peggiore malattia di tutte è il cinema. Anche i buoni figli si rovinano andando al cinema. Perciò anche ai BKs è impedito di andare la cinema. Tuttavia, per coloro che sono forti, Baba dice: Fate servizio anche là. Spiegate loro che quel cinema è limitato. C’è anche il cinema illimitato. Quei cinema limitati e falsi hanno avuto inizio dal cinema illimitato. Il Padre ora ha spiegato a voi figli che quello è il mondo dell’anima dove risiedono tutte le anime e che fra quello e questo c’è la regione sottile. Questo è il mondo fisico dove ha luogo l’intera recita. Questo ciclo continua a girare. Voi figli Brahmini dovete diventare coloro che girano il disco della realizzazione del sé. Non sono le deità che devono diventare questo. Tuttavia, poiché sono fautori di sforzi, ai Brahmini non sono dati questi simboli. Oggi vanno avanti bene. Domani falliscono. Ecco perché questi simboli sono dati alle deità. Ritraggono Shri Krishna che uccide Akasur e Bakasur ecc. con un disco. Tuttavia si dice che egli abbia la più elevata religione della non violenza, per cui come potrebbe uccidere? Tutto ciò è l’armamentario della devozione. Dovunque voi andiate ci sarà un’immagine a forma ovale (lingam) di Shiva. Sono stati dati così tanti nomi diversi. Ricavano così tante deità dall’argilla. Le decorano. Spendono migliaia di rupie per loro. Le creano, le adorano, le sostengono e poi le affondano! Spendono tanto denaro per l’adorazione delle bambole. Non ottengono niente da quello. Il Padre spiega: Quella è tutta devozione per sprecare denaro. Hanno continuato a scendere la scala. Quando il Padre viene, quello diventa lo stato di ascesa per tutti. Egli porta tutti alla terra della pace e della felicità. Non è questione di sprecare denaro in questo. Sprecando denaro sul cammino della devozione siete diventati insolventi. Il Padre siede qui e spiega la storia di diventare solventi e insolventi. Siete appartenuti a questa dinastia di Lakshmi e Narayan, non è così? Il Padre ora vi dà gli insegnamenti per cambiarvi da esseri umani ordinari in Narayan. Quelle persone raccontano la storia del terzo occhio e dell’immortalità, ma quelle sono tutte bugie. Questa è la storia del terzo occhio attraverso cui il terzo occhio della conoscenza dell’anima si apre. L’intero ciclo entra nell’intelletto. Voi state ricevendo il terzo occhio della conoscenza. State anche ascoltando la storia dell’immortalità. Il Padre immortale vi sta dicendo la storia dell’immortalità. Vi sta rendendo i signori della terra dell’immortalità. Non sperimentate mai morte là. Le persone qui hanno così tanta paura della morte. Là non c’è paura di morire né pianto. Lasciate il vostro vecchio corpo in felicità e ne prendete uno nuovo. Qui, le persone piangono tanto; questo è il mondo delle lacrime. Il Padre dice. Questo drama è predestinato. Ognuno sta recitando la sua parte. Le deità sono conquistatrici dell’attaccamento. Ci sono innumerevoli guru nel mondo e tutti hanno differenti opinioni. L’opinione di ognuno è la sua propria. Qui, c’è lode di una deità (dea) della contentezza. Le deità della contentezza possono esistere solo all’età dell’oro. Come possono esistere qui? Nell’età dell’oro, le deità sono sempre contente. Qui, tutti hanno un desiderio o l’altro. Là, non ci sono desideri. Il Padre rende tutti contenti. Voi diventate multimilionari. Poiché là niente è irraggiungibile, non c’è preoccupazione di non ottenere qualcosa. Là non ci sono preoccupazioni. Il Padre dice: Io sono il Donatore di Salvezza per tutti. Voi figli ricevete felicità per 21 nascite. Dovete ricordare un tale Padre. E’ avendo ricordo di Lui che i vostri peccati sono bruciati e diventate satopradhan. Queste cose devono essere comprese. Reclamerete un rango elevato e i vostri sudditi saranno creati nella misura in cui spiegate agli altri. Non vi è stata raccontata la storia di certi sadhu ecc. Dio siede qui e spiega attraverso la bocca di quest’uno. State diventando deità della contentezza. Ora dovreste fare anche la promessa di rimanere puri per sempre perché dovete andare nel mondo puro. Perciò, non diventate impuri. Il Padre vi ha insegnato questa promessa. Gli esseri umani ora abbracciano molti diversi tipi di digiuno.

Achcha, Ai dolcissimi figli amati, a lungo persi e ora ritrovati, amore, ricordo e buon giorno dalla Madre, il Padre, BapDada, il Padre spirituale dice namaste ai figli spirituali.

Essenza per la dharna:
1. Seguite le direttive dell’unico Padre, rimanete costantemente contenti e diventate deità della contentezza. Non abbiate qui alcun desiderio. Ottenete tutti i raggiungimenti dal Padre e diventate multimilionari.

2. Il cinema vi rende i più sporchi. Non vi è permesso guardare film. Se siete coraggiosi e potete capire il significato fra cinema limitato e illimitato potete fare servizio spiegandolo.

Benedizione:
Che tu possa diventare un Signore della materia avendo lo stadio di mettere un punto (full stop) e fermare (stopping) qualsiasi sconvolgimento della materia.

Il tempo presente è il tempo in cui gli sconvolgimenti aumentano. Nell’esame finale, da una parte ci saranno le forme paurose della materia e dall’altra parte le forme paurose dei cinque vizi. Attacchi da anime tamoguni e vecchi sanskara verranno nei momenti finali per cogliere l’occasione. A quel tempo, così come avere il potere di far fagotto, dovete anche avere la pratica, in un primo momento, di essere stabile nella forma corporea, in un momento seguente di essere stabile nella forma sottile ed in un momento dopo di essere stabile nella forma incorporea. Vedete, ma non vedete; sentite ma non sentite. Quando avete tale stadio di mettere un punto, sarete capaci di diventare signori della materia e fermare qualsiasi sconvolgimento della materia.

Slogan:
Per avere il diritto al regno libero da ostacoli, diventa un servitore libero da ostacoli.