18.06.2022       Morning Italian Murli        Om Shanti      BapDada       Madhuban


Essenza:
Dolci figli, per poter reclamare il tilak della sovranità del sé per 21 nascite, dimenticate la coscienza del corpo, incluso il vostro corpo e ricordate l’Unico Padre.

Domanda:
Quale aspetto della saggezza dei figli poveri fa piacere al Padre, e quale consiglio Egli dà a tali figli?

Risposta:
I figli poveri che pensano che dovrebbero utilizzare tutti i loro beni privi di valore in modo utile per il servizio di Baba, accumulano la loro fortuna per le future 21 nascite. Baba è molto compiaciuto vedendo la saggezza di tali figli. Baba dà a loro un consiglio di prima classe: Figli, diventate fiduciari, non considerate vostre le cose, occupatevi dei vostri figli, occupatevi di ogni cosa come fiduciari. Migliorate la vostra vita con la conoscenza e diventate re dei re.

Canzone:
Essendosi risvegliata la mia fortuna, sono venuto.

Om shanti.
Voi figli avete sentito due versi. Voi figli avete capito di essere venuti qua per creare la vostra fortuna per il mondo nuovo. Per poter creare una fortuna uno deve fare un piano. Voi figli capite che qui noi riceviamo shrimat, che riceviamo il grande mantra di “Mamanabhav”. Ci sono queste parole. Chi vi da questo mantra? È l’altissimo nell’alto, Colui che è l’Oceano, che da direttive. Soltanto una volta riceviamo direttive da Lui. Qualsiasi cosa è già accaduta nel drama, si ripeterà dopo 5000 anni. La vostra barca può attraversare con solo quest’unico grande mantra. Il Padre Purificatore viene solo una volta e dà srihmat. Chi è il Purificatore? Il Padre Supremo, l’Anima Suprema rende puri gli impuri e li porta al mondo puro. Soltanto Lui può essere chiamato il Purificatore e Donatore di Salvezza. Voi siete seduti di fronte a Lui. Voi sapete che Egli è tutto per voi. L’Altissimo nell’alto è Colui che crea la nostra fortuna. Voi avete la fede di ricevere questo grande mantra dal Padre illimitato. Egli è il Padre; uno è corporeo e l’altro è incorporeo. I figli Lo ricordano e anche il Padre ricorda i figli. Ciclo dopo Ciclo, Baba parla soltanto ai Suoi figli. Il Padre dice: C’è soltanto un mantra per la salvezza di tutti, e c’è soltanto l’Uno che lo dà. Soltanto il SatGuru dà il vero mantra. Voi sapete di essere venuti qua per poter creare la vostra fortuna per la terra della felicità. L’età dell’oro si chiama terra della felicità, mentre questa è la terra della sofferenza. ShivBaba dà il mantra soltanto a quelli che diventano bramini attraverso la bocca di Brahma, e quindi deve certamente venire in una forma corporea. In che altro modo darebbe il mantra? Egli dice: Ciclo dopo ciclo vi do questo grande mantra: Ricordate Me costantemente, rinunciate a tutte le religioni corporee e dimenticate il vostro corpo e tutte le relazioni corporee. Se vi considerate un corpo, vengono ricordate tutte le relazioni del vostro corpo, cioè zie e zii paterni e materni e tutti i guru, i santi ecc. Questo qui dice: Quando morite l’intero mondo per voi è morto. Il Padre dice anche: Do a voi anime un mantra: Consideratevi anime e diventate senza corpo. Rinunciate alla coscienza del corpo. Qui, tutti sono consci del corpo, mentre all’età d’oro tutti sono consci dell’anima. In questa età della confluenza diventate consci d’anima e diventate anche teisti: coloro che conoscono Dio. Teista è uno che conosce il Padre Supremo, l’Anima Suprema e la Sua creazione. All’età dell’oro o all’età del ferro, non ci sono teisti, esistono soltanto all’età della confluenza. Voi ricevete l’eredità dal Padre e poi andate a regnare all’età dell’oro. La questione dei teisti e degli atei sorge soltanto qui, non sorge là. I bramini, che precedentemente erano atei, sono diventati teisti. Attualmente, l’intero mondo è ateo: nessuno conosce il Padre o la Sua creazione, dicono semplicemente che è onnipresente. Voi figli avete solo una connessione col Padre illimitato. Ricevete shrimat da Lui, cioè Lui v’ispira a fare sforzo. Egli dice: Figli, dimenticate la coscienza dei corpi, incluso il vostro corpo e non ricordate nessun altro; consideratevi anime e ricordate Me vostro Padre. Questo si chiama il grande mantra attraverso il quale create la vostra fortuna. Ricevete tilaks della sovranità per 21 nascite; questa è la ricompensa. La Gita è per cambiare da un uomo ordinario in Narayan, cioè per diventare una deità da un essere umano ordinario. Voi figli sapete che questo mondo sta cambiando. State creando la vostra fortuna per il mondo nuovo. Questa è la terra della morte. Guardate semplicemente cosa è qui la fortuna della gente! Il nome vero è terra della sofferenza. Chi ha detto questo? L’anima. Adesso siete diventati consci d’anima. L’anima dice: questa è la terra della sofferenza. La nostra regione suprema è il posto dove vive Baba. Il Padre adesso dà la conoscenza e crea la nostra fortuna. Egli dà un solo grande mantra: Ricordate Me! Potete ascoltarlo da un essere fisico, ma ricordate Me, l’Uno senza corpo. Certamente Lo dovrete ascoltare attraverso un essere corporeo. Anche i Brahma Kumars e Kumaris parlanoo attraverso le proprie bocche per dire agli impuri di ricordare il Purificatore. Dovete bruciare i fardelli di peccato che sono sulle vostre teste, con il potere del ricordo. Dovete diventare liberi dalla malattia. Voi figli siete personalmente seduti di fronte al Padre. Sapete che Baba è venuto per creare la vostra fortuna e che vi mostra un cammino facilissimo. Loro dicono: Baba dimentico di ricordarTi. Dovreste vergognarvi. Voi ricordate quei padri fisici che vi rendono impuri; invece a questo Padre dell’aldilà che vi rende puri, che vi dice di rimanere nel ricordo costante in modo che i vostri peccati siano dissolti, voi dite: Baba Ti ho dimenticato! Il Padre dice: Sono venuto per rendervi degni di stare in un tempio. Sapete che Bharat era Shivalaya, il Tempio di Shiva, dove noi regnavamo, e che, in seguito, abbiamo iniziato ad adorare le nostre immagini non viventi nei templi. Abbiamo dimenticato che anche noi siamo state deità. Anche i vostri Mama e Baba erano deità degne di adorazione, e poi sono diventati adoratori. Questa conoscenza è nei vostri intelletti. Il punto principale è mostrato nell’albero: la fondazione era la religione originale ed eterna delle deità, che non esiste più. 5000 anni fa divenne l’età dell’oro e adesso è l’età del ferro. Dopo l’età del ferro, l’età dell’oro verrà di nuovo. Colui che da shrimat certamente deve venire. Il mondo certamente deve cambiare. Voi continuate a suonare i tamburi (annunciare a tutti), ma l’albero non può crescere più velocemente. Molti ostacoli arrivano sulla strada. Loro rimangono intrappolati in vari nomi e forme. Il Padre dice: non rimanete intrappolati. Potete stare nella vostra famiglia e anche ricordare il Padre e rimanere puri. Dio parla: La lussuria è il maggior nemico. Il Dio della Gita l’ha detto prima, e lo sta dicendo ancora una volta. Il Dio della Gita deve certamente avervi reso in grado di ottenere la vittoria sulla lussuria. Uno è il regno di Ravan, e l’altro è il regno di Rama. Il regno di Rama è il giorno, e il regno di Ravan è la notte. Il Padre dice: questo regno di Ravan adesso deve finire. Si è preparato tutto per questo. Il Padre v’insegnerà e poi vi riporterà a casa e voi allora avrete bisogno di un regno. Non regnerete in questo mondo impuro, non è così? ShivBaba non ha piedi da mettere per terra. Le deità non possono metter piede in questo mondo impuro. Voi sapete di star diventando deità e che verrete in Bharat, ma il mondo sarà cambiato dall’età del ferro in età dell’oro. Adesso state diventando elevati. Molti figli dicono: Baba, arrivano molte tempeste. Il Padre dice: Voi dimenticate il Padre, non seguite la Sua shrimat. Ricevete le direttive più elevate dal Padre. Figli non diventate corrotti, c’è soltanto l’Uno che v’insegna e dice: figli, ricordate costantemente Me soltanto. Non ricordate neanche il carro di questo qui. Ci sono il Pilota del Carro e il proprietario del carro. Non si tratta di un carro con il cavallo. Uno forse vi ci siederebbe per dare la conoscenza? Oggigiorno le persone viaggiano in aereo. La scienza è in piena forza. Anche la pompa di Maya è in piena forza. Attualmente, danno a tutti così tanto onore. Si potrebbe dare tanto onore al primo ministro di un certo paese, e poi, 15 giorni dopo, quell’onore sarà portato via. Perfino i re hanno questo problema: sono costantemente nella paura. Voi ricevete una conoscenza così facile. Siete così poveri che non avete neanche una conchiglia. Rendete Baba il Fiduciario e dite: Baba, tutto questo appartiene a te e Baba dice: Achcha, anche voi vivete come fiduciari. Se ancora considerate che tutto vi appartenga, questo non è essere saggi. Dovete seguire shrimat, chi è fiduciario seguirà shrimat. Voi siete poveri, quindi pensate di dover dare tutti i vostri beni senza valore a Baba. Baba vi dà un consiglio di prima classe. Egli dice: dovete occuparvi dei vostri figli. In questo tempo state ricevendo la conoscenza attraverso cui il vostro futuro sarà riformato, e diventate re dei re. È il compito del Padre dare consiglio. Ricordate il Padre. Dovreste avere la misericordia di salvare tutti dal cadere nella fossa. Dovete muovervi con grande tatto. Ci sono Supnaka e Putna (diavoli femmina). Anche Ajamil e Duryodhan si riferiscono al tempo presente. Questo scenario attuale emergerà di nuovo dopo un ciclo. Quello stesso Padre viene personalmente per dare la conoscenza. Vi rende in grado di ottenere il rango di deità, da essere umano. Siete venuti a reclamare l’eredità come avete fatto 5000 anni fa. Anche precedentemente c’è stata la grande guerra, essa si collega a questo. Il Padre spiega tutto accuratamente e vi rende in grado di reclamare il rango di deità da esseri umani ordinari. Siete venuti a reclamare l’eredità dal Padre. Non riceverete l’eredità da Brahma o Jagadamba o da una qualche Brahma Kumari. Anche loro reclamano la propria eredità dal Padre. Inoltre spiegano agli altri. Voi diventate i figli di Jagadpita, (Padre del Mondo), e per suo tramite, reclamate la vostra eredità. Egli (Shiva) dice a ognuno di voi individualmente: Figlio, ricorda Me! Questa freccia è lanciata a voi direttamente. Il Padre dice: figli, dovete reclamare l’eredità da Me. Anche se un amico o un parente muore, l’eredità dovrà comunque essere reclamata dal Padre. Dovreste avere tanta felicità in questo, visto che siete venuti a creare la vostra fortuna. Sapete che Baba vi sta di nuovo rendendo i signori del paradiso e quindi, in accordo, dovete assorbire buone maniere. Dovete salvarvi dai vizi. Stiamo diventando puri e senza vizi. Avete capito il drama e l’albero. Non ci sonno altre difficoltà, è molto semplice. Eppure dite: Baba, Ti ho dimenticato; è venuto uno spirito del male. Baba dice: cacciate via gli spiriti del male, guardate nello specchio del vostro cuore per vedere se siete diventati degni. Dobbiamo diventare Narayan da esseri ordinari. Il Padre si siede qui e spiega: Dolci figli, figli cento volte fortunati, siete venuti qui per diventare fortunati centinaia di volte. Attualmente, tutti sono molto sfortunati. Soltanto i residenti di Bharat erano molto fortunati, erano così ricchi. Questa è una faccenda di Bharat. Il Padre dice: adesso consideratevi anime perché, dovendo ritornare con Me, i vostri pensieri finali vi condurranno alla vostra destinazione. La recita ora sta per finire e torneremo a casa in un qualsiasi momento. Egli vi mostra la via: diventate liberi da ogni peccato e diventerete un’anima pura e caritatevole. Era il mondo delle anime pure e caritatevoli ed è stato fondato ancora una volta. Il vecchio mondo deve cambiare e diventare nuovo. Loro credono che Bharat sia una terra antica e che era il paradiso. Il Dio del paradiso, il Padre, ha creato il paradiso. Quando è venuto? Viene soltanto in questo tempo. Questo è conosciuto come il tempo della venuta del Padre benevolente. La comunità di Ravan è così grande, mentre la comunità di Rama è così piccola. Qui, continua ad esserci l’espansione. I figli continueranno a venire per reclamare di nuovo l’eredità dal Padre. Continuano a spiegare utilizzando mostre e proiettori. Adesso dovete fare tanto servizio. Baba continua a dire: Amati figli questo è il drama. Tuttavia, qualsiasi cosa accaduta finora si dirà che era il drama accurato. Il Padre dice: Anche Io sono predestinato nel drama. Figli, anch’Io devo venire nel mondo impuro; guardate come lascio la regione suprema e vengo qui per voi figli. I medici non scapperanno via dalla peste, ci dovranno andare. Le persone cantano: Oh Purificatore vieni! Vieni e purificaci dai 5 vizi, cioè liberaci da essi; portaci dal mondo della sofferenza al mondo della felicità. Dio è il Liberatore; è il Liberatore di tutti. Diventa la Guida e ci riporta a casa, e poi noi scendiamo, in graduatoria. Ci sono la dinastia del sole, la dinastia della luna e poi, quando inizia l’età del rame, voi diventate adoratori. Si canta che le deità iniziarono a seguire il cammino del peccato. Mostrano immagini del cammino del peccato. Adesso capite in modo pratico che eravate deità. Questi punti sono così facili da capire. I vostri intelletti hanno bisogno di assorbirli in modo accurato. Voi figli, adesso siete venuti per creare la vostra fortuna. Il Padre è personalmente seduto qui, di fronte a voi, ma gli insegnanti sono in graduatoria. Dio vi ha detto qua, l’essenza di tutti i Veda e scritture attraverso la bocca di Prajapita Brahma. Brahma l’ascolterà per primo. Hanno mostrato Brahma, Vishnu e Shankar nella regione sottile, ma Vishnu è il signore dell’età d’oro e Brahma è il signore dell’età della Confluenza. C’è bisogno qui di Brahma in modo che i bramini possano diventare deità. Questo è il fuoco sacrificale della Conoscenza di Rudra (Colui che è incorporeo). Questo fuoco sacrificale fu creato anche precedentemente. L’intero mondo sarà sacrificato in questa yagya. Tutto sarà distrutto. Voi figli poi andrete a regnare nel nuovo mondo. Achcha.

Ai dolcissimi figli, amati, a lungo persi ed ora ritrovati, amore, ricordo e buon giorno dalla Madre, il Padre, BapDada. Il Padre spirituale dice namaste ai figli spirituali.

Essenza per la dharna:
1. Rimuovete gli spiriti del male che sono in voi e diventate degni di cambiare da un uomo ordinario in Narayan. Verificate nello specchio del vostro cuore per vedere fino a che punto siete diventati degni.

2. Consideratevi un’anima e diventate senza corpo e ricordate il Padre. Praticate di dimenticare la coscienza dei corpi.

Benedizione:
Possiate avere cuori felici e allegri, e rimanere costantemente allegri con la vostra regalità di purezza.

Le anime che hanno regalità, cioè la realtà della purezza, danzano costantemente in felicità. Talvolta la loro felicità è di meno. Giorno dopo giorno, la loro felicità continua a crescere in ogni momento. Non saranno internamente in un modo, ed esternamente in un altro. Sono veritieri nell’atteggiamento, la visione, le parole e il comportamento. Queste anime reali e regali rimangono costantemente felici nel cuore, ma anche negli occhi e nelle caratteristiche. Sono eternamente dal cuor felice e allegri.

Slogan:
Il potere più elevato al mondo è il potere della purezza.