18.11.2020       Morning Italian Murli        Om Shanti      BapDada       Madhuban


Essenza:
Dolci figli, il vero Padre vi fa diventare vere deità adesso. Pertanto, all’età dell’oro, l’età della verità, non ci sarà bisogno di avere la Compagnia della Verità (satsang – un’assemblea religiosa).

Domanda:
Perché le deità non possono commettere azioni peccaminose all’età dell’oro?

Risposta:
Perché sono state benedette dal vero Padre. Le azioni peccaminose cominciano ad essere compiute quando siete maledetti da Ravan. Alle età dell’oro e dell’argento siete nella salvezza. Non esiste la degradazione a quel tempo; non ci sono vizi e perciò non si compiono azioni peccaminose. Bisogna capire queste cose.

Om shanti.
Il Padre siede qui e spiega ai dolcissimi figli spirituali. Lui è il Padre Supremo, l’Insegnante Supremo e anche il Supremo Satguru. Quando le persone sentono questa lode del Padre, automaticamente capiscono che Krishna non può essere padre di nessuno; è un bimbo piccolo, un principe dell’età dell’oro. Non può neanche essere un insegnante. Lui stesso siede e studia con un insegnante. Là non ci sono guru, perché tutti sono nella salvezza. Per mezzo ciclo c’è salvezza e per mezzo ciclo degradazione. Poiché là c’è salvezza, non c’è bisogno di conoscenza. Questa conoscenza non esiste là, perché è qui che ricevete salvezza per 21 nascite, attraverso la conoscenza. Poi, dall’età del rame fino alla fine dell’età del ferro, c’è degradazione. Quindi, come potrebbe Krishna esistere all’età del rame? Nessuno sa queste cose. C’è un significato profondo in ogni aspetto ed è del tutto essenziale spiegare ogni cosa. Quell’Uno è il Padre Supremo e l’Insegnante Supremo. In inglese, Lo chiamereste solo il Supremo. Alcune parole inglesi sono molto buone, ad esempio, la parola “drama”. Una recita non è chiamata un drama (film) perché può esserci un cambiamento di attori in una recita. Si dice che questo ciclo del mondo continua a girare, ma non sanno come gira. Nessuno sa se si ripete identicamente o se c’è qualche cambiamento in esso. Dicono: Tutto ciò che è predestinato sta accadendo. Questa certamente è una recita che continua a ripetersi. Sono solo gli esseri umani che devono continuare a ruotare intorno a questo ciclo. OK, quale è la durata di questo ciclo? Come si ripete? Quanto ci mette a girare? Nessuno lo sa. Ci sono i clan di Buddisti e quelli dell’Islam che hanno parti da recitare nel drama. Non c’è la dinastia di voi Brahmini; questo è il clan Brahmino. È chiamato il clan Brahmino più elevato. C’è anche il clan delle deità. È molto facile spiegare questo. Gli angeli risiedono nella regione sottile. Loro non sono di carne e ossa. Le deità sono di carne e ossa. Brahma diventa Vishnu e Vishnu diventa Brahma. Perché hanno ritratto Brahma che emergeva dall’ombelico di Vishnu? Queste cose non esistono nella regione sottile, come non esistono nemmeno gli ornamenti là. Ecco perché Brahma viene ritratto come un Brahmino, in un costume bianco. Alla fine delle sue molte nascite, Brahma diventa un uomo ordinario, povero. Gli indumenti che indossa sono di cotone fatto in casa. La gente povera non capisce cosa sia un corpo sottile. Il Padre vi spiega che ci sono solo angeli là, che non sono di carne e ossa. Non dovrebbe esserci nessuna decorazione nella regione sottile. Poiché è stata ritratta nelle immagini, Baba ne concede una visione e ve ne spiega il significato, nello stesso modo in cui concede visioni di Hanuman. Non c’è un essere umano come Hanuman. Hanno creato molti tipi di immagini sul cammino della devozione. Se dite qualcosa a coloro che ci credono, si agitano. Adorano le divinità così tanto, e poi le affondano. Tutto ciò accade nel cammino della devozione. Essi sono intrappolati fino al collo nelle sabbie mobili del cammino della devozione. Come possono essere rimossi da esse? Diventa difficile rimuoverli. Alcuni diventano strumenti per rimuovere altri, ma poi rimangono intrappolati loro stessi. Rimangono intrappolati fino al collo nelle sabbie mobili, cioè, cadono nel vizio che è la più grande sabbia mobile. Queste cose non esistono all’età dell’oro. Ora venite resi vere deità dal vero Padre. Non c’è compagnia della Verità (assemblea religiosa) all’età dell’oro. È qui che avete la compagnia della Verità. Le persone pensano che tutti siano una forma di Dio; non capiscono assolutamente nulla. Il Padre siede qui e spiega: All’età del ferro tutte le anime sono peccaminose mentre all’età dell’oro tutte le anime sono pure e caritatevoli. C’è differenza come tra il giorno e la notte. Ora siete all’età di confluenza. Voi conoscete sia l’età del ferro che l’età dell’oro. La cosa principale è andare da questa parte all’altra. Essi menzionano l’oceano di veleno e l’oceano di latte ma non capiscono nulla. Il Padre ora siede qui e vi spiega i segreti dell’azione e dell’azione neutra. Le persone compiono azioni ma alcune sono neutre e altre peccaminose. Nel regno di Ravan tutte le azioni sono peccaminose. Mentre all’età dell’oro non ci sono azioni peccaminose, perché là c’è il regno di Rama; essi hanno ricevuto benedizioni dal Padre. Ravan vi maledice. Questa è una recita di felicità e sofferenza. Tutti ricordano il Padre al tempo della sofferenza. Nessuno Lo ricorda al tempo della felicità. Là non ci sono vizi. A voi figli è stato detto che l’albero sta venendo piantato. È adesso che comincia il sistema di piantare alberi. Il Padre ha iniziato il sistema di piantare l’albero. Quando qui c’era il Governo inglese, nei giornali non si menzionava il fatto che venivano piantati degli alberi. Il Padre siede qui e pianta l’albero della religione delle deità. Non pianta nessun altro albero. Ci sono molte altre religioni ma la religione delle deità è scomparsa. Poiché sono diventati corrotti nella religione e nell’azione, ne hanno cambiato il nome. Coloro che appartengono alla religione delle deità andranno di nuovo nella stessa religione. Ognuno deve andare nella sua propria religione. Coloro che appartengono alla religione cristiana non possono uscirne e andare nella religione delle deità; non possono esserne liberati. Invece, alcune anime della religione delle deità, che sono state convertite alla religione cristiana, torneranno alla religione delle deità. Ameranno molto questa conoscenza e lo yoga e questo proverà che appartengono alla vostra religione. Voi avete bisogno di un intelletto vasto per capire e spiegare queste cose. Dovete assimilare tutte queste cose e quando le raccontate agli altri, non leggetele semplicemente da un libro, come qualcuno che racconta la Gita ad altre persone che siedono e l’ascoltano. Alcuni sono in grado di recitare i versi della Gita a memoria. Tutti siedono ed estraggono i loro significati da essa. I versi sono in sanscrito. Si dice che se si trasformasse un oceano in inchiostro e un’intera foresta in matite, non si finirebbe di scrivere questa conoscenza. La Gita è molto piccola; ha solo 18 capitoli. Ci sono pure delle Gita in miniatura, con una scrittura molto piccola, che la gente porta attorno al collo. Alcuni hanno l’abitudine di indossarla attorno al collo. Fanno anche dei piccoli medaglioni. Di fatto, è questione di un solo secondo. Una volta che appartenete al Padre è come se diventaste un signore del mondo. Questi figli scrivono pure a Baba: “Baba, io sono un figlio di un giorno”. In solo un giorno ricevono la fede e istantaneamente scrivono una lettera a Baba. Dal momento in cui sei diventato un figlio, sei un signore del mondo. Questo difficilmente rimane nell’intelletto di chiunque. Voi diventate i signori del mondo, non è così? Là non ci sono altre terre. I loro nomi e le loro tracce scompaiono. Là, nessuno è nemmeno consapevole che quelle terre sono esistite. Se fossero esistite, ci sarebbero certamente anche la loro storia e geografia. Quelle terre non esistono là. Per questo si dice che diventate i signori del mondo. Baba ha spiegato: Io sono vostro Padre e sono l’Oceano di Conoscenza. Questa conoscenza è così elevata che attraverso di essa noi diventiamo i signori del mondo. Nostro Padre è il Supremo. Lui è il vero Padre e il vero Insegnante. Ci dice la verità. Gli insegnamenti che ci dà sono illimitati. Lui è il Guru illimitato che concede salvezza a tutti. Quando cantate la lode dell’Uno quella lode non può appartenere a nessun altro. Quello accade solo quando Lui vi rende uguali a Sé Stesso. Perciò, anche voi diventate purificatori. La gente scrive: Satnaam! (Nel nome della Verità). Voi madri siete i Gange purificatori. Voi potete essere chiamati Shiv Shakti o quelli che appartengono al clan di Shiva, i Brahma Kumar e Kumaris che appartengono al clan di Shiva. Tutti appartengono al clan di Shiva ma la creazione è creata attraverso Brahma e quindi voi Brahma Kumar e Kumaris esistete solo all’età di confluenza. Lui vi adotta attraverso Brahma. Prima di tutto ci sono i Brahma Kumar e Kumaris. Se qualcuno obietta, potete dirgli: Questo è Prajapita Brahma, colui nel quale il Padre entra. Il Padre dice: Io entro in quest’uno alla fine dell’ultima delle sue molte nascite. Si ritrae Brahma che emerge dall’ombelico di Vishnu. Achcha, quindi dall’ombelico di chi emerge Vishnu? Potete dipingere una freccia che indica viceversa: Vishnu diventa Brahma e Brahma diventa Vishnu. Quest’uno emerge da quell’uno e quell’uno emerge da quest’uno. Quest’uno prende un secondo mentre quell’uno prende 5000 anni. Ci sono cose meravigliose che potete spiegare mentre sedete con loro. Il Padre dice: Lakshmi e Narayan prendono 84 nascite e poi Io entro in quest’uno alla fine dell’ultima delle sue molte nascite e lo rendo così. Questo è qualcosa che deve essere compreso. Sedete e vi diremo perché lo chiamiamo Brahma. Queste immagini sono state fatte per mostrarle all’intero mondo. Ve le possiamo spiegare. Tuttavia, solo coloro che sono destinati a capire lo capiranno. Per coloro che non capiscono, diciamo che non appartengono al nostro clan. Sebbene possano andare là, saranno parte dei sudditi. Per noi, sono tutti poveri e indifesi. Coloro che sono poveri in termini di ricchezza vengono chiamati poveri, indifesi. Voi figli dovete assimilare molti punti. Devono essere date lezioni su degli argomenti. È da meno questo argomento? Essi mostrano quattro braccia per Prajapita Brahma e Saraswati. Perciò, due braccia sono per la figlia; essi non sono una coppia. Di fatto, la coppia è Vishnu. La figlia di Brahma è Saraswati. Nemmeno Shankar ha una partner. Ecco perché parlano di Shiv e Shankar. Cosa fa Shankar? La distruzione avviene attraverso le bombe atomiche. Come potrebbe il Padre portare la morte ai Suoi figli? Quello sarebbe un peccato. Il Padre, di fatto, porta tutti voi alla terra della pace senza nessuno sforzo. Tutti saldano i propri conti karmici e tornano a casa perché questo è il momento per farlo. Il Padre viene per fare servizio. Lui concede salvezza a tutti. Anche voi prima riceverete liberazione e poi salvezza. Questi aspetti devono essere compresi. Nessun altro conosce queste cose. Potete vedere come alcuni consumano la vostra testa eppure non capiscono nulla! Coloro che vorranno capire bene, verranno e capiranno. Dite loro: Se volete capire ogni cosa, dovete dedicargli tempo. Qui, vi viene richiesto di dare la presentazione del Padre. Questa è una foresta di spine; tutti causano sofferenza gli uni agli altri. È chiamata la terra della sofferenza. L’età dell’oro è la terra della felicità. Noi vi spiegheremo come la terra della sofferenza cambia nella terra della felicità. Lakshmi e Narayan erano nella terra della felicità. Poi, prendendo 84 nascite, sono entrati nella terra della sofferenza. Come fu chiamato Brahma quest’uno? Il Padre dice: Io entro in quest’uno e lo ispiro ad avere rinuncia illimitata. Il Padre ispira la rinuncia istantaneamente perché deve ispirarlo a fare servizio. Lui ispira tutto. Molti sono emersi dopo di lui e anche a loro sono stati dati dei nomi. La gente poi mostra l’esempio dei gattini. Sono tutte favole. Come potrebbero esserci dei gattini? Un gatto non siederebbe ad ascoltare la conoscenza. Baba vi mostra molti modi per servire. Se qualcuno non capisce niente, ditegli: Finché non capisci Alfa, non sarai in grado di capire null’altro. Abbi fede in quest’unica cosa e prendi nota. Altrimenti la dimenticherai! Maya te la farà dimenticare. La cosa principale è la presentazione del Padre. Nostro Padre è il Padre Supremo e l’Insegnante Supremo, che ci racconta i segreti dell’inizio, la metà e la fine del mondo, che nessun altro conosce. Prende tempo spiegare questo. Finché non capiranno il Padre, continueranno a fare domande. Finché non capiranno Alfa, non saranno in grado di capire beta. Continueranno ad avere dubbi per nulla e a chiedere: Perché dite che è così quando nelle scritture è colà? Perciò, prima di tutto date a tutti la presentazione del Padre. Achcha.

Ai dolcissimi figli amati, a lungo persi e ora ritrovati, amore, ricordo e buongiorno dalla Madre, il Padre BapDada. Il Padre spirituale dice namaste ai figli spirituali.

Essenza per la dharna:
1. Mantenete la profonda filosofia del karma, karma neutro e karma peccaminoso, nel vostro intelletto e non compiete nessuna azione peccaminosa. Assimilate la conoscenza e lo yoga e poi date la conoscenza agli altri.

2. Fate il servizio di cambiare gli umani ordinari in deità dando la vera conoscenza del vero Padre. Rimuovete tutti dalle sabbie mobili del vizio.

Benedizione:
Possiate sperimentare voi stessi e reclamare il certificato di servizio con la mente, attraverso il vostro stato potente.

Per poter dare benedizioni di luce e potere al mondo, create un’atmosfera potente all’amrit vela, sperimentando il ricordo voi stessi. Allora sarete capaci di reclamare il certificato di servizio con la mente. Nei momenti finali, dovrete fare servizio con la mente, portando gli altri al di là con uno sguardo e cambiando il loro atteggiamento con il vostro atteggiamento. Con la vostra consapevolezza elevata, fate diventare tutti potenti. Quando fate la pratica di dare luce e potenza in questo modo, l’atmosfera viene liberata dagli ostacoli e la fortezza diventa indistruttibile.

Slogan:
Una persona sensata è una che fa tutti i tre tipi di servizio nello stesso tempo: attraverso i pensieri, le parole e le azioni.