25.03.2020       Morning Italian Murli        Om Shanti      BapDada       Madhuban


Essenza:
Dolci figli, dovete studiare ed educare gli altri a diventare deità da esseri umani. Mostrate a tutti il cammino per la terra della pace e la terra della felicità.

Domanda:
Quali sono i segni dei fautori di sforzi satopradhan?

Risposta:
Rendono gli altri uguali a sé. Continuano a portare beneficio a molti. Riempiono i loro grembiuli con la ricchezza della conoscenza e la donano. Reclamano la loro eredità per 21 nascite e rendono anche gli altri in grado di reclamarla.

Canzone:
Salutazioni a Shiva.

Om shanti.
Voi Siete seduti direttamente davanti a Colui che i devoti lodano. Perciò, dovreste avere così tanta felicità. Voi Gli dite: Salutazioni a Shiva. Tuttavia, non dovete presentare un omaggio. I figli ricordano il loro padre; non gli portano un omaggio. Quell’Uno è anche il Padre; voi ricevete un’eredità da Lui. Non Gli porgete un omaggio, Lo ricordate. L’anima nel corpo, Lo ricorda. Il Padre ha preso questo corpo in prestito. Lui ci mostra come reclamare la nostra eredità illimitata dal Padre. Sapete anche molto bene che l’età dell’oro è la terra della felicità e che il luogo dove risiedono le anime è chiamata terra della pace. È nei vostri intelletti: Noi siamo residenti della terra della pace. Questa età del ferro è certamente chiamata terra della sofferenza. Voi sapete che noi anime ora stiamo studiando per andare in paradiso, per diventare deità da esseri umani. Lakshmi e Narayan sono deità. Dovete diventare deità da esseri umani per il nuovo mondo. State studiando con il Padre. Ognuno studia in misura diversa. Gli sforzi che alcuni di voi fanno sono molto intensi mentre gli sforzi di altri sono lenti. Coloro che sono fautori di sforzi satopradhan rendono gli altri in grado di fare sforzo in graduatoria, per renderli uguali a loro stessi. Portano beneficio a molti. Nella misura in cui riempite i vostri grembiuli con la ricchezza e la donate, così ci sarà, in accordo, altrettanto beneficio. Gli esseri umani donano e nella nascita successiva, ne ricevono il ritorno per un breve tempo. Anche in quello c’è un po’ di felicità, ma il resto è sofferenza e solo sofferenza. Voi, tuttavia, ricevete la felicità del paradiso per 21 nascite. Guardate solo a come la felicità del paradiso è diversa dalla sofferenza. Voi ricevete felicità illimitata in paradiso dal Padre illimitato. Le persone donano e compiono azioni di carità nel nome di Dio. Tutto ciò è indiretto. Ora voi siete direttamente davanti a Lui. Il Padre ora siede qui e spiega: Sul cammino della devozione, se le donazioni e la carità sono fatte nel nome di Dio, le persone ne ricevono un ritorno nella nascita successiva. Se qualcuno fa qualcosa di buono, riceve un buon ritorno; se qualcuno fa qualcosa di male o commette peccato etc. ne riceve il ritorno in accordo. Qui, all’età del ferro, i peccati continuano a essere commessi; la carità non viene compiuta affatto. Al massimo viene ricevuta felicità temporanea. Tuttavia, voi diventate costantemente felici per le vostre future 21 nascite all’età dell’oro. Il suo nome è terra della felicità. Potete scrivere nelle esposizioni che questo è il cammino della terra della pace e della terra della felicità. Questo è il facile cammino per andare alla terra della pace e alla terra della felicità. Ora è l’età del ferro. Questa è una strada facile per andare dall’età del ferro all’età dell’oro, dal mondo impuro al mondo puro senza spendere neanche il valore di una conchiglia. Gli esseri umani capiranno. Poiché hanno intelletti di pietra, il Padre lo rende facile per spiegarlo a loro. Il suo nome, dopo tutto, è facile Raja Yoga, facile conoscenza. Il Padre rende voi figli così sensati. Lakshmi e Narayan sono sensati. Molte cose sono state scritte su Krishna, ma sono solo false accuse. Krishna ha detto: “Ma, io non ho mangiato il burro”. Essi non capiscono nemmeno il significato di: “Non ho mangiato il burro.” Quindi, chi lo ha fatto? Un bambino viene nutrito con il latte. Un bambino mangerebbe burro o berrebbe latte? Tutte quelle cose che hanno ritratto, come rompere la pentola del burro etc. non sono accadute. Lui, dopo tutto, è il primo principe del paradiso. La lode è solo per l’unico Shiv Baba. Nessun altro nel mondo viene lodato. A questo tempo, tutti sono impuri ma c’è anche la lode del cammino della devozione. Il rosario dei devoti viene ricordato. Tra le femmine, Meera è famosa; tra i maschi, è stato ricordato soprattutto Narad. Voi sapete che quello è il rosario dei devoti e che l’altro è il rosario della conoscenza. Dal rosario dei devoti, essi diventano parte del rosario di Rudra. Poi viene creato il rosario di Vishnu dal rosario di Rudra. Il rosario di Rudra è dell’età di confluenza. Il segreto è nell’intelletto di voi figli. Il Padre siede direttamente di fronte a voi e vi spiega tutte queste cose. Quando sedete direttamente di fronte a Baba, dovreste avere la pelle d’oca. Oh, i Miei mille volte fortunati! Da essere cento per centro sfortunati diventiamo cento per cento fortunati. Le kumari non hanno sperimentato la spada della lussuria. Il Padre dice: Quella è la spada della lussuria. Anche la conoscenza è chiamata spada. Il Padre ha detto: Armi di conoscenza sono state mostrate sulle dee come armi fisiche. Quelle sono cose violente. Gli esseri umani non sanno cosa sia il disco della realizzazione del sé. Ritraendo Krishna nelle scritture con il disco della realizzazione del sé, hanno mostrato violenza e solo violenza. Di fatto, è questione di conoscenza. Ora voi siete diventati coloro che girano il disco della realizzazione del sé. Essi l’hanno mostrata come una violenza. Voi figli ora avete ricevuto la conoscenza del sé e del ciclo. Baba dice: Voi siete i figli nati dalla bocca di Brahma, la decorazione del clan Brahmino e coloro che girano il disco della realizzazione del sé. Solo voi capite il significato di questo. Voi avete la conoscenza delle 84 nascite e del ciclo del mondo. Inizialmente, all’età dell’oro, c’è la religione della dinastia del sole, poi la dinastia della luna. Entrambe insieme sono chiamate paradiso. Tra voi, tutte queste cose sono in graduatoria nell’intelletto di ognuno. Baba vi ha insegnato e voi avete studiato e siete diventati intelligenti. Nello stesso modo, ora dovete portare beneficio agli altri. Dovete diventare coloro che girano il disco della realizzazione del sé. Finché non diventate la progenie nata dalla bocca di Brahma, come potete reclamare la vostra eredità da Shiv Baba? Ora siete diventati Brahmini. Non dovreste dimenticare che state reclamando la vostra eredità da Shiv Baba. Dovreste annotarvi i punti. Questa scala è di 84 nascite. È facile scendere la scala. Quando essi salgono le scale, guardate come salgono con una mano dietro la schiena! Tuttavia, c’è anche un ascensore. Baba ora viene per darvi un ascensore. Lo stato di ascesa si ottiene in un secondo. Voi figli ora dovreste avere la felicità che è il nostro stato di ascesa. Abbiamo trovato il nostro più amato Baba. Non può esserci nulla di così amorevole come Lui. I saggi e i sannyasi etc. chiunque siano, ricordano tutti l’unico Amato. Tutti sono Suoi amanti, ma chi è Lui? Essi non ne capiscono nulla. Dicono solo: Lui è onnipresente. Ora voi sapete che Shiv Baba ci sta insegnando attraverso quest’uno. Shiv Baba non ha un corpo proprio. Lui è l’Anima Suprema. Anima Suprema significa Dio, il cui nome è Shiva. Ogni anima ha un nome diverso per il corpo. Solo l’Anima Suprema è chiamata Shiva. Gli esseri umani Gli hanno dato molti diversi nomi. Hanno costruito una varietà di templi. Ora voi capite il significato di quello. A Bombay, c’è un tempio di Babulnath (Baburinath), Signore delle Spine. A questo tempo, Lui vi cambia da spine in fiori. Vi rende i signori del mondo. Quindi, la cosa principale è: Il Padre delle anime è Uno. È solo da Lui che la gente di Bharat riceve questa eredità. Lakshmi e Narayan sono i signori di Bharat. Essi non vengono dalla Cina. Se venissero dalla Cina, le loro fattezze sarebbero diverse. Essi appartengono a Bharat. Inizialmente, le anime sono belle e poi diventano brutte. Nelle anime è mischiata una lega; diventano brutte. L'esempio riguarda loro. Una falena ronzante cambia una formica e la rende uguale a sé. Come cambiano i sannyasi? Fanno sì che coloro che indossano vestiti bianchi, indossino vestiti color zafferano e si rasino la testa. Voi, tuttavia, prendete questa conoscenza. Diventerete belli come Lakshmi e Narayan. Anche la natura ora è tamopradhan; questa terra è anche tamopradhan. Causa danni. Ci sono tempeste nel cielo che causano così tanto danno. Le calamità e gli sconvolgimenti continueranno a venire. Ora in questo mondo c’è sofferenza suprema. Là, ci sarà felicità suprema. Il Padre vi porta dalla sofferenza suprema alla felicità suprema. La distruzione di questo mondo avviene e poi tutto sarà satopradhan. Ora fate sforzo e reclamate quanta eredità volete dal Padre. Altrimenti, dovrete pentirvi alla fine. “Baba è venuto ma noi non abbiamo fatto nulla”. È scritto: Quando il pagliaio viene dato alle fiamme, si sveglieranno dal sonno Kumbhakarna. Allora essi piangeranno di disperazione e moriranno. Dopo le urla di disperazione, ci saranno grida di vittoria. C’è disperazione all’età del ferro, non è così? Essi continuano ad uccidersi gli uni gli altri. Molti moriranno. Dopo l’età del ferro, ci sarà certamente l’età dell’oro. In mezzo c’è l’età di confluenza. È chiamata l’età di confluenza di buon auspicio. Il Padre mostra un buon metodo per diventare satopradhan da tamopradhan. Lui dice: Ricordate solo Me! Non dovete fare altro. Voi figli non avete nemmeno bisogno di inchinarvi etc, ora. Se qualcuno unisce i propri palmi davanti a Baba, Baba dice: Ne voi, l’anima, ne il Padre, avete mani. Quindi, per chi state giungendo le mani? Non ci dovrebbe essere un singolo segno del cammino della devozione o dell’età del ferro qui. O anima, perché congiungi le tue mani? Ricordate solo Me, il Padre. Ricordo non significa congiungere le mani. Gli esseri umani congiungeranno le mani persino rivolti al sole; alcuni anche a un mahatma. Non avete bisogno di congiungere le vostre mani. Questo è il corpo che ho preso in prestito. Se qualcuno congiunge le mani per voi, le dovete congiungere anche voi per lui in ritorno. Dovete capire questo: Io sono un’anima. Devo liberarmi dal legame del corpo. Ora noi stiamo ritornando a casa. È come se ci fosse disgusto per questo corpo. Questo vecchio corpo deve essere scartato, come l’esempio di un serpente. Anche una falena ronzante è sensata abbastanza per rendere le formiche falene ronzanti. Voi figli dovete rimuovere coloro che si dibattono nell’oceano dei vizi e dovete portarli nell’oceano di latte. Il Padre ora dice: Andate alla terra della pace. Gli esseri umani sbattono le loro teste così tanto per la pace. I sannyasi non ricevono la liberazione in vita del paradiso. Sì, ricevono liberazione; sono liberi dalla sofferenza e vanno a sedere nella terra della pace. Le anime inizialmente scendono nella liberazione in vita. Poi, dopo, entrano in vite di legami. Le anime sono satopradhan e poi scendono lungo la scala. All’inizio, sperimentano felicità; poi, discendendo, devono diventare tamopradhan. Ora, una volta ancora, il Padre è venuto per riportare tutti a casa. Il Padre dice: Ricordate Me e diventerete puri. Il Padre ha spiegato: Quando gli esseri umani lasciano i loro corpi, soffrono molte difficoltà perché devono sperimentare punizione. Per esempio, sacrificano sé stessi sulla spada a Kashi perché hanno sentito che sacrificandosi a Shiva, si riceve liberazione. Voi ora sacrificate voi stessi. Quindi, questi aspetti poi continuano anche sul cammino della devozione. Essi vanno e si sacrificano a Shiva. Ora il Padre spiega: Nessuno può tornare a casa. Sì, essi si sacrificano così tanto che i loro peccati sono tagliati via. Poi nuovamente ricominciano i conti. Ora voi conoscete questo ciclo del mondo. A questo tempo, c’è lo stato di discesa di tutti. Il Padre dice: Io vengo e dono salvezza a tutti. Porto tutti a casa. Tuttavia, non porterò nessun impuro con Me. Perciò, voi diventate puri, cosìcche la vostra fiamma possa essere accesa. Quando c’è un matrimonio, si accende una fiamma in un vasetto e si mette sulla testa della sposa. Questa abitudine esiste solo a Bharat. Non viene accesa e messa sulla testa dello sposo perché si dice del marito che è Dio. Come potreste allora accendere una luce su Dio? Il Padre spiega: La Mia fiamma è già accesa. Io accendo la vostra fiamma. Il Padre è chiamato anche la Fiamma. La gente del Brahm-Samajis crede nella fiamma; la fiamma viene tenuta costantemente accesa. Ricordano solo quello; lo considerano Dio. Gli altri poi pensano che la piccola fiamma (l’anima) si fonderà nella grande fiamma (l’Anima Suprema). Ci sono così tante opinioni. Il Padre dice: La vostra religione dà così tanta felicità. In paradiso, vedete molta felicità. Nel nuovo mondo, diventate deità. Il vostro studio è certamente per il nuovo mondo. Tutti gli altri studi sono per qui. Qui, dovete studiare e ottenere un rango per il futuro. Anche nella Gita veniva insegnato il Raja Yoga. Poi, alla fine, ci fu una guerra e non rimase nulla. Viene mostrato un cane con i Pandava. Ora, il Padre dice: Io vi rendo dei e dee. Qui, ci sono esseri umani che causano molti diversi tipi di sofferenza. Usando la spada della lussuria, si sperimenta così tanta sofferenza! Quindi, ora voi figli dovreste avere la felicità che il Padre illimitato, l'Oceano di Conoscenza, ci sta insegnando. Lui è il più amato di tutti gli amati. Noi amanti Lo ricordiamo per mezzo ciclo. Avete continuato a ricordarLo. Il Padre dice: Ora che sono venuto, seguite le Mie direttive. Consideratevi un’anima e ricordate Me, il Padre, e nessun altro. Se non avete ricordo di Me, i vostri peccati non saranno bruciati. Continuate a chiedere al Chirurgo consigli riguardo tutto. Baba vi consiglierà: Adempiete le vostre responsabilità in questo modo. Se seguite i consigli, riceverete molte milioni di volte ad ogni passo. Se viene colto il consiglio, la vostra responsabilità è finita. Achcha.

Ali dolcissimi figli amati, a lungo persi e ora ritrovati, amore, ricordo e buongiorno dalla Madre, il Padre, BapDada. Il Padre spirituale dice namaste ai figli spirituali.

Essenza per la dharna:
1. Per reclamare la vostra eredità di felicità illimitata dal Padre illimitato, donate e compiete carità nel nome di Dio direttamente. Riempite il vostro grembiule con la ricchezza della conoscenza e donatela a tutti.

2. In questa età di confluenza di auspicio, liberate voi stessi da tutti i legami e diventate liberi in vita. Siate come una falena ronzante e fate il servizio di rendere gli altri uguali a voi.

Benedizione:
Possiate essere costantemente leggeri e luminosi e rimanere stabili in uno stato elevato mentre compiete le azioni di tutti i giorni.

Il Padre prende un corpo ordinario e parla e si muove come voi. Perciò, nonostante le azioni siano ordinarie, il Suo stato rimane elevato. Nello stesso modo, pure il vostro stato deve rimanere elevato. Diventate leggeri e luminosi, rimanete stabili in uno stato elevato e compiete le azioni di tutti i giorni. Abbiate sempre la consapevolezza: “Io sono una incarnazione, e mi sono incarnata per compiere azioni elevate”, allora le azioni ordinarie cambieranno in azioni alokik (elevate).

Slogan:
Solo coloro che hanno una visione e attitudine di coscienza d’anima nella pratica, sono in grado di assimilare facilmente la purezza.